Prodigal Son

Prodiagal Son, una serie unica che vi terrà incollati allo schermo

Dal 20 gennaio 2020, su Premium Crime, va in onda Prodigal Son, una serie televisiva statunitense che vi catturerà.

Questa serie è stata creata da Chris Fedak, co-produttore della famosa Chuck, e Sam Sklaver per Fox Broadcasting Company.Prodigal Son

Di cosa parla Prodigal Son?

L’affascinante protagonista di questa serie è Malcolm Bright/Whitly (Tom Payne), profiler dell’FBI e figlio del famoso serial killer Martin Whitly (Michael Christopher Sheen), conosciuto come “il chirurgo”.

Fu Malcolm da bambino a permettere alla polizia di arrestare il padre, rimanendo così fortemente legato al primo poliziotto arrivato a casa loro, dopo la sua chiamata al 911.

Malcolm non vede “il chirurgo” da dieci anni, anche perché ha promesso alla madre, Jessica Whitly (Bellamy Young), che non avrebbe più avuto rapporti col padre.

Il protagonista, dopo esser stato allontanato dall’FBI all’inizio della serie, diventa consulente del Dipartimento di Polizia di New York.

Quando un assassino seriale imita gli omicidi de “il chirurgo” il protagonista è costretto a rincontrare il padre.

Adesso si ritrova a doversi confrontare spesso col padre sia per la risoluzione dei casi, che per mettere chiarezza su diversi dubbi del proprio passato e fare i conti con i propri demoni interiori.

Una serie assolutamente da non perdere

Prodigal Son è un thriller poliziesco imperdibile.

La prima stagione di questa serie unica è composta da 22 episodi di circa 42 minuti l’uno.

Se non avete ancora iniziato a vedere Prodigal Son, non vi resta che mettervi davanti allo schermo e iniziare a seguire questa serie davvero coinvolgente.

 

Articoli consigliati