Home Lifestyle Casa Ripristinare una padella in ghisa

Ripristinare una padella in ghisa

Ripristinare una padella in ghisa
0

Padella in ghisa, un must have da avere in cucina

Puoi usarla per cucinare praticamente qualsiasi cosa su qualsiasi superficie (piano cottura, forno, grill, persino un fuoco aperto). Più la usi e meglio funziona  perchè nel tempo, costruirà una superficie antiaderente naturale e durerà per sempre se adeguatamente curato il che significa pulire con un buon strofinamento con sale invece di sapone e acqua.

Avrai bisogno di

  • Padella in ghisa
  • Scrub e pennello
  • Detersivo per i piatti
  • Bicarbonato di sodio
  • Grasso solido vegetale o animale per cucinare
  • Lamiera grande

Come ripristinare la ghisa

1. Mettere la padella capovolta nel lavandino e cospargere con bicarbonato di sodio. Spruzzare con un pò d’acqua.

2. Aggiungi qualche spruzzata di detersivo per piatti.

3. Utilizzare una spazzola per rimuovere ruggine e detriti. Suggerimento: uno spazzolino ti permetterà di entrare nelle fessure e nelle incisioni sul fondo della padella meglio.

4. Capovolgere una padella con più bicarbonato di sodio e una spugnetta.

5. Sciacquare e asciugare accuratamente.

6. Dal momento che tutta quella sfregatura avrà rimosso la patina naturale della padella insieme alla ruggine, dovrai sistemarla. Inizia usando un tovagliolo di carta o uno straccio per strofinare uno strato di grasso su entrambi i lati della padella.

7. Collocare la padella capovolta su una padella grande e cuocere in forno preriscaldato a 350 gradi per un’ora.

8. Passata circa un’ora, spegnere il forno; lasciare la padella all’interno fino a quando non si raffredda completamente, quindi rimuovere.

 padella in ghisa

Ora che la padella è pulita è  pronta per l’uso.

Ecco alcuni consigli  per mantenerla in ottime condizioni: dopo ogni utilizzo, non cercare il detersivo per i piatti; strofinare invece la padella con sale grosso kosher per rimuovere i detriti di cottura e applicare uno strato sottile di grasso o olio, se lo si desidera. E se le tue pentole in ghisa hanno un coperchio, conservale sempre separatamente, mai sopra la padella, per evitare che l’umidità si accumuli e crei ruggine.

Ti consiglio di leggere anche Piano cottura ad induzione

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »