Home Food Salmone al cartoccio
Salmone al cartoccio

Salmone al cartoccio

0

Considerato uno dei pesci più gustosi, ma anche tra i più sani per il suo apporto di omega 3 e grassi insaturi, è anche quello , a mio avviso, più versatile in cucina. Si presta a molteplici preparazioni dagli antipasti ai primi, non dimenticandolo come portata principale! Sua maestà il salmone norvegese vanta la miglior vista di allevamento del mondo, i fiordi norvegesi. In quei mari di un blu infinito crescono protetti da migliaia di isolotti salmoni destinati alle nostre tavole.

salmone al forno

Oggi lo prepareremo come piatto principale, un secondo, con annesso contorno in cottura. Abbiamo bisogno di:

  • 2 filetti di salmone
  • 100 gr di fagiolini verdi
  • 15/20 pomodorini datterini
  • olio, sale e pepe
  • pesto
Per il pesto:
  • 50 gr di basilico fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 25 gr di parmigiano
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 50 gr di olio EVO
Per prima cosa prepariamo il pesto. Possiamo, se vogliamo velocizzare i tempi, prepararlo con un frullatore ad immersione anziché con il classico mortaio. Facendo così potremmo inserire tutti gli ingredienti, ad eccezione dell’olio che aggiungeremo pian piano per emulsionare. Una volta pronto lo lasciamo da parte.
Per i fagiolini prevediamo una sbiancatura, ossia una rapida cottura in acqua bollente salata per circa 1/2 minuti. Questa cottura permetterà di mantenere tutti gli aromi e una colorazione viva anche dopo la cottura.
Quindi lavati e privati del gambo li buttiamo rapidamente in acqua e poi li lasciamo scolare su della carta assorbente per assorbire l’acqua in eccesso. A questo punto prendiamo i nostri filetti di salmone e priviamoli della pelle controllando eventuali spine rimaste.
filetti di salmone
Ora prendiamo della carta stagnola, adagiamo la metà dei fagiolini uno al fianco dell’altro. Prendiamo il nostro filetto e lo posizioniamo nel mezzo, lo spennelliamo di pesto, abbondantemente, poi tagliamo i datterini e li posizioniamo in cima.
pronto per il forno
Chiudiamo la stagnola a cartoccio, per evitare che escano i sughi di cottura e mettiamo in forno caldo a 200 gradi per circa 15/20 minuti a seconda della grandezza del filetto, considerate che il salmone non necessita di eccessiva cottura. quando sarà pronto lasciatelo fuori dal forno nel suo cartoccio ancora per qualche minuto. Prendiamo un piatto da portata e con una spatolina, con delicatezza posizioniamo il nostro salmone su letto di fagiolini al sapore di basilico e datterini.

dopo cottura

salmone al forno su letto di fagiolini al gusto di pesto e datterini

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *