Home Viaggi Toscana, una regione da scoprire

Toscana, una regione da scoprire

Toscana, una regione da scoprire
0

Toscana non è un posto, è una grande regione da non perdere.

Firenze, una porta meravigliosa quanto si potrebbe desiderare in qualsiasi regione, specialmente per gli amanti dell’arte.

Ha una vasta gamma di affascinanti città grandi e piccole.

Questa è anche la regione del Chianti, sede del vino più famoso d’Italia, e le visite ai vigneti  fino ai massimi livelli dello stato dell’arte.

La specialità regionale: come la famosa Bistecca alla Fiorentina, la fantastica insalata di pane (Panzanella), uno dei migliori antipasti al mondo, i crostini.

L’olio extra vergine di oliva da queste parti è meritatamente noto in tutto il mondo ed è fortemente presente su tutto.

La Toscana merita facilmente una settimana o più, e da alcune delle opere d’arte più famose del mondo, dai vigneti alle meravigliose città collinari; tutto questo può essere esplorato in un viaggio senza salire su alcun volo o treno in mezzo, il che rende più rilassante vacanza  e più tempo a godersela davvero.

E se sei un ciclista, questo è l’apice di qualsiasi elenco di percorsi da ciclismo di viaggio che potresti fare.toscana

 L’esplorazione della Toscana inizia e termina con Firenze, che richiede almeno un paio di giorni per visitare le principali attrazioni, tra cui Piazza del Duomo, Galleria degli Uffizi e Ponte Vecchio.

Firenze è davvero unica nel suo genere.

Fuori da Firenze, la Toscana è vasta e implorando di essere esplorata. Le più famose città collinari  da vedere includono Siena; famosa per la sua corsa di cavalli al Palio e come scenario per le scene di apertura del recente film di James Bond Quantum of Solace.

La vicina Monteriggioni con uno dei castelli meglio conservati della regione, risalente al 1215, e una cinta muraria fortificata conservata con 14 porte a torre; Montepulciano, ricca di chiese, palazzi e architettura rinascimentale ben conservati; e San Gimignano, la “Manhattan della Toscana”, grazie al suo impressionante skyline. Al culmine della ricchezza della città, costruirono sontuosamente e verticalmente, per la melodia di 72 case-torri, la versione grattacielo dei palazzi, di cui 14 sopravvivono.

Ma oltre a questi, ci sono molte città meno famose e molto affascinanti che vale la pena visitare, tra cui Pienza, Pitigliano, Volterra, un monumento alla pietra artigianale e ora molto più conosciuto da quando è stato usato come ambientazione nel popolare Twilight trilogia di film sui vampiri.toscana

Cortona è l’affascinante città dove è stato ambientato Under the Tuscan Sun, sia nella vita reale che per il film.

Poi c’è la parte occidentale della Toscana vicino alla costa, meno associata all’idilliaca immagine mentale della regione ma più che degna di attenzione.

Le due grandi attrazioni qui sono Pisa, sede della famosa torre pendente, che mentre spesso invasa da turisti,  tutti cercano di scattare selfie tenendo la mano “in cima” all’edificio, è uno spettacolo da vedere.

Ma resta nell’adiacente Lucca, probabilmente la migliore città della Toscana dopo Firenze, ma spesso trascurata.  Mentre è noto per avere la più grande mura intatta di qualsiasi città europea, circondando completamente la città e così ampia  che puoi andare in bicicletta, camminare o correre, esplorando l’intero perimetro, la città all’interno contiene un centinaio di chiese, un sacco di fascino e cibo straordinario.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
tags:
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »