Home Viaggi 24 ore a Milano

24 ore a Milano

24 ore a Milano
0

24 ore a Milano: ecco 5 cose da vedere quando hai poco  tempo e vuoi  sfruttalo al meglio

Galleria Vittorio Emanuele II

Questo è un edificio iconico nel centro di Milano. Costruita nella seconda metà del XIX secolo che ospita alcuni dei negozi più alla moda della città. E’ una galleria commerciale che collega corso Vittorio Emanuele II con Piazza Beccaria.

La struttura architettonica, costruita fra il 1865 e il 1877 su progetto di Giuseppe Mengoni, ha una pianta a croce ed è formata da due archi perpendicolari coperti da una volta in vetro e ferro.

Sul pavimento dell’ottagono centrale della galleria vi è un mosaico che mostra il simbolo araldico dei Savoia con un “famoso” toro. Secondo la tradizione, è di buon augurio girare sul toro puntando il piede destro sopra di esso e chiudendo gli occhi.

Se girate sul toro il 31 dicembre alle ore 24:00, sarete baciati dalla fortuna per tutto l’anno!

24 ore a Milano

Duomo di Milano

Duomo di Milano è una delle cattedrali più grandi del mondo.

Nel V secolo si trovava la Basilica di Sant’Ambrogio, a cui fu annessa, nel 836, la Basilica di Santa Tecla. Nel 1075 entrambi gli edifici furono distrutti da un incendio e, nel 1386, si iniziò a costruire il Duomo.

L’attuale edificio fu costruito per volere di Gian Galeazzo Visconti.

L’esterno del Duomo è in marmo bianco rosato, proveniente dalle cave di Candoglia, in Val D’Ossola. La parte superiore è decorata da pinnacoli, guglie e statue che contemplano dall’alto la città. Il punto più alto del Duomo è una statua in rame dorato, scolpita da Giuseppe Perego nel 1774, simbolo della città conosciuto come “La Madonnina”

 Se sei per 24 ore a Milano, non puoi non vedere il Castello Sforzesco

Costruito come fortezza nel 1368 e successivamente trasformato in un  palazzo ducale, in parte distrutto durante l’Aurea Repubblica Ambrosiana.

Con il decreto del 23 giugno 1800, Napoleone  ordinò la totale demolizione e, nel 1801 furono distrutte le torri laterali e i bastioni spagnoli.

All’interno del castello ci sono diversi musei:

  • Museo Archeologico – Sezione Preistoria e Protostoria e Sezione Egizia
  • Museo dell’Arte Antica: affreschi della famiglia Sforza. Fra le opere più importante vi è la Pietà Rondanini, l’ultima opera incompiuta di Michelangelo.
  • Pinacoteca:  composta da più di 1.500 quadri
  • Museo d’Arti Decorative, degli Strumenti Musicali e infine il museo del Mobile e delle Sculture lignee

Si possono visitare anche : il Museo Pietà Rondanini, il Gabinetto Numismatico e delle Medaglie, la Sala delle Asse di Leonardo da Vinci, il Gabinetto dei Disegni e la Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”.

Parco Sempione

E’ l’angolo verde di Milano. Da vedere i suoi edifici:

  • Il Palazzo dell’Arte de La Triennale
  • Acquario Civico: 36 vasche in cui vivono più di 100 specie di pesci.
  • Arena Civica: inaugurata nel 1806 sotto Napoleone,  è un anfiteatro in cui si realizzano dei concerti e delle gare d’atletica.
  • L’Arco della Pace: questa costruzione fu edificata nel 1807 per commemorare le vittorie di Napoleone, e fu ricostruita nel 1826 per celebrare la pace del 1815.

Teatro della Scala

Quando un incendio distrusse l’antico Teatro Ducale, nel 1776, l’arciduca Fernando d’Austria ordinò la costruzione di un nuovo edificio. Il teatro fu costruito nel luogo occupato, precedentemente, dalla Chiesa di Santa Maria alla Scala, da cui deriva il suo nome.

 

Ecco cosa vedere in 24 ore a Milano, naturalmente ci sono tantissime altri luoghi.

Ti consiglio anche Locali instagrammabili a Milano

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
tags:
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »