Home Beauty & Makeup Abbronzatura in città con l’autoabbronzante!
Abbronzatura in città con l’autoabbronzante!

Abbronzatura in città con l’autoabbronzante!

0

C’è chi l’estate la passa tutta in città.

Complice la crisi, che sembra non finire mai, o impegni di lavoro che non lasciano spazio alle tanto sospirate vacanze, o chi, come me, per non lasciare quattro labrador di cui tre anziani a casa per troppo tempo, e aggiungiamoci anche una mamma ancora più anziana bisognosa di cure e di tanto affetto, decide di fare solo qualche scappatella al mare in giornata (perchè relativamente vicino) o anche in montagna (perchè relativamente vicino) e trascorrere l’estate così, in città, tra giornate cariche di incombenze e altre più lente, da prendere il sole in giardino o in terrazzo o magari in campagna (perchè relativamente vicino) con labrador al seguito e senza trascurare la possibilità di andare al fiume (perchè relativamente vicino).

Insomma volendo, riesco a fare vacanze di un giorno fuori casa o a casa in totale relax.

Abbronzatura a giorni alterni, a volte più abbronzate, a volte meno…tanto meno…e allora che fare per avere quell’aspetto sano e vacanziero che a me piace tanto pur restando in città?

Ecco la soluzione pratica e leggera: l’autoabbronzante!

Perché oggi, l’autoabbronzante è una scelta anche di prevenzione contro i danni degli Uv: si può avere una pelle dorata senza correre alcun rischio.

Per questo le case cosmetiche stanno formulando soluzioni sempre più pratiche, capaci di convincere una scettica come me, amante dell’abbronzatura naturale.

Così mi sono affidata  a due scelte intelligenti che consiglio:

Addition Concentré Eclat di Clarins (25euro), gocce da aggiungere al proprio trattamento quotidiano per un colore su misura.

autoabbronzante

Oppure Aqua Gelée di Biotherm (25euro), un siero in gel facilissimo da stendere con omogeneità.

autoabbronzante

Carla Zanutto

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Carla Zanutto Mi occupo di fitness. Sono mamma e nonna. Ho tre Labrador e un'adorabile meticcia. Da 6 anni faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Nel tempo libero mi trovi incollata tra le pagine di un libro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *