Angolo trucco low cost

angolo trucco

Angolo trucco low cost, ecco qualche idea

Angolo trucco, avete mai pensato di organizzarlo e pensarlo non in bagno? Sta prendendo piede infatti l’organizzazione dell’angolo trucco in altre zone della casa. Le zona più gettonata è sicuramente la camera da letto. Anche nella cabina armadio se questa è sufficientemente spaziosa oppure in un angolo particolare della casa che si presta a questo tipo di progetto.

angolo trucco
Foto credit: Pinterest

Come strutturare l’angolo trucco low cost in modo da spendere poco: ecco 4 arredi indispensabili

MENSOLE

Al posto dei classici mobili toeletta: economiche, si adattano a tutti i tipi di arredamento e si possono fare su misura. Indispensabile sarebbe anche almeno un cassetto, in vendita ci sono diverse soluzioni con cassetto integrato. Da non sottovalutare inoltre un piccolo tavolino o scrivania!

SPECCHIO SEMPLICE

Certo, gli specchi da trucco con luci annesse sono fantastici ma se posizioni il tuo angolo trucco vicino ad una finestra non ne avrai bisogno. In commercio ce ne sono di diverse dimensioni e forme, basta avere un po’ di fantasia per trovare quello che più al caso tuo.

BARATTOLI IN VETRO

Puoi riciclare i vasetti in vetro di candele, di marmellate o cibi e creare dei barattoli porta trucchi originali e a costo zero. Ci avevi mai pensato?

SCATOLE

Per conservare i tuoi trucchi non ti servirà altro che una scatola di plastica o cartone dove riporli in ordine ed averli sempre a portata di mano.

angolo trucco
Foto credit: Pinterest

Organizzazione angolo trucco, ecco qualche suggerimento invece per avere trucchi e accessori sempre ordinati.

Tieni sulle mensole a vista quei trucchi che usi tutti i giorni e i pennelli trucco, in questo modo non si rovineranno.

Raggruppa i trucchi per tipologia: in un cassetto metterai gli ombretti in polvere, in uno le matite occhi e le matite labbra raggruppate in pochette e non mischiate tra loro.

Tieni i trucchi nuovi e ancora chiusi tutti insieme (in un cassetto o in un contenitore) e non aprirli fin quando necessario.

Ordina le palette occhi e viso in un contenitore, una a fianco all’altra in modo che siano tutte visibili e comode all’utilizzo.

Che ne dici? Sei pronta a creare finalmente un angolo trucco a te dedicato?

 

Ti consiglio di leggere anche Angolo trucco, come crearne uno in camera da letto

Valentina Salvan

Sono Valentina, 32 anni, di Biella.
Estetista e impiegata al servizio clienti di un’azienda, ho scoperto la passione per l’home decor e per l’arredamento dopo aver ristrutturato casa da zero.

Articoli consigliati