Brioche col tuppo

Brioche col tuppo

Brioche col tuppo: incredibilmente profumata, morbida, dalla consistenza soffice e cotonata!

La Brioche col tuppo e gelato mi riporta nelle isole Eolie quando qualche anno fa mangiai quella più buona di sempre!

L’utilizzo dell’emulsione aromatica, con il mix di aromi che si amalgamano perfettamente tra loro, dona il caratteristico profumo delle Brioche.
Più tempo lascerete gli aromi in infusione più il profumo che rilasceranno sarà intenso e deciso.

Prendete notes e matita e salvate la ricetta!

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 150 ml di latte tiepido
  • 80 g di zucchero
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 100 g di burro morbido
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale

Brioche col tuppo

Procedimento per la brioche con tuppo:

Emulsione aromatica all’arancia

Unite in una ciotolina 2 cucchiai di miele, l’estratto di vaniglia, la scorza grattugiata di un’arancia e di un limone, mescolate e coprite con la pellicola per alimenti. Lasciate riposare.

Per Spennellare

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 2 cucchiaini di latte

La ricetta prevede la preparazione di un lievitino: sciogliete il lievito di birra sbriciolato nel latte tiepido, aggiungete un cucchiaino di zucchero (preso dal totale) e 200 gr di farina 00, lavorando tutto otterrete una pastella piuttosto compatta. Coprite con la pellicola e lasciate riposare nel forno spento con la luce accesa per un’oretta circa.

Quando il lievitino è pronto mettete in una ciotola la farina manitoba e la restante farina 00, lo zucchero e il lievitino. Aggiungete poi le uova leggermente sbattute.
Cominciate ad impastare, poi unite l’emulsione e quando l’impasto appare ben lavorato aggiungete anche il burro morbido a pezzi, poco alla volta, dandogli così la possibilità di essere assorbito completamente. Terminato il burro unite anche il sale e lavorate ancora fino ad ottenere un impasto gonfio, liscio e incordato.
Far lievitare l’impasto coperto con la pellicola fino al raddoppio del volume. A questo punto potete sgonfiarlo, trasferirlo sulla spianatoia leggermente infarinata, ed iniziate a tagliare dei pezzi di pasta; ve ne serviranno due: uno di circa 80 g e un altro di circa 15 g per ogni brioche.

Per modellare la brioche col tuppo:

Pirlate i due pezzi per conferirgli una forma arrotondata. Praticate un buco al centro del pezzo grande, spennellate leggermente con il tuorlo sbattuto con il latte e sistemate la pallina più piccola al centro.
Fate lievitare le brioche coperte per 30-40 minuti in luogo caldo. Spennellatele con il battuto di uovo e latte, poi cuocetele in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.

Rosetta Rizzo

Insegnante di scuola primaria e mamma di tre ragazzi. Abito a Modena, ma sono d'origine campana. Passo molto tempo in cucina a preparare ogni tipo di pietanza.

Articoli consigliati