Home Lifestyle People C.alla lingerie: filo d’argento e tessuti raffinati
C.alla lingerie: filo d’argento e tessuti raffinati

C.alla lingerie: filo d’argento e tessuti raffinati

0

C.alla lingerie: filo d’argento e tessuti raffinati

C.alla lingerie è un nuovissimo brand, disegnato e creato da Carlotta Checchi, ventiquattrenne bolognese. Un’idea assolutamente innovativa che accosta fili d’argento e materili raffinati, rigorosamente Made in Italy, per la crezione di vestaglie, sottovesti, completi intimi e molto altro.

C.alla lingerie filo d'argento e tessuti raffinati

Carlotta Checchi, campionessa mondiale di judo e stilista e imprenditrice per il tuo brand di lingerie. Da dove hanno origine queste  passioni e come convivono?

Tutte passioni che ho fin da quando sono piccola. Ho iniziato judo a 4 anni al fianco di mio padre, grande maestro. Intanto, crescendo, mi hanno sempre affascinato pizzi, merletti e lingerie, tanto che con le prime paghette andavo a comprarmi le calze autoreggenti, le tenevo nascoste nei miei cassetti segreti, solo per me. Per quanto riguarda la convivenza di queste due passioni è tutto molto difficile. Il judo nella vita mi ha dato tantissimo coraggio e determinazione e tutto questo mi sta facendo affrontare ogni giorno la dura vita da imprenditrice di una start up come questa, che opera in un mondo in via d’estinzione: il settore della corsetteria e della lingerie.

C.alla lingerie: filo d’argento e tessuti raffinati , rigorosamente Made in Italy. Da dove nasce quest’idea?

Nel 2017 ho deciso di portare una tesi sperimentale come studio per la mia laurea in Fashion Design. Volevo occuparmi del ramo della lingerie e della corsetteria e ho pensato a quale problematiche potesse avere questo settore. L’argento, oggi metallo di poco valore, ha proprietà importantissime e, con l’aiuto di un centro di qualità tessile, siamo riusciti a creare un filo d’argento che, messo in trama con il cotone, ha dato origine ad un tessuto con proprietà antibatteriche, anallergiche, antiodore e antisettiche (perfetto per il settore dell’intimo).

Tutti gli altri tessuti che utilizzo sono rigorosamente MADE IN ITALY. Noi consumatori italiani non ci rendiamo conto di che enorme differenza ci sia tra un tessuto italiano e uno straniero. Nelle nostre creazioni, mettiamo oltre che la qualità, tanto tanto cuore e la differenza si vede.

C.alla lingerie filo d'argento e tessuti raffinati

Il tuo brand si rivolge a donne di tutte le età e che vestono taglie differenti. Quanto è importante l’inclusività quando si parla di moda?

Amo vestire ogni tipologia di donna, mi emoziona vedere nel mio showroom entrare donne con bassa autostima e farle uscire con il sorriso e la consapevolezza di quanto sono belle. Ogni donna e ogni fisico può essere valorizzato nel migliore dei modi, ogni donna è bellissima e io provo a dimostrarlo con la mia lingerie.

 La moda, quella vera, per quanto possa sembrare “esclusiva”, racchiude così tante sfumature che trova spazio in ognuno di noi. Non servono dei requisiti particolari per mettere un tacco, un pantalone attillato o un perizoma, basta sentirsi bene con se stessi e con il proprio corpo.

Sei giovanissime e una domanda ci viene spontanea: che progetti hai per il fututo? Cosa vorresti fare “da grande”?

VOGLIO (uso l’imperativo questa volta) realizzare il mio sogno.

Voglio creare davvero qualcosa di bello che faccia sentire bene le persone.

Voglio che ogni donna possa indossare C.ALLA e sentirsi bellissima.

Voglio continuare a produrre in Italia perché bisogna valorizzare il nostro territorio.

Ma soprattutto Non Voglio che scompaia la nostra tradizione di intimo e di lingerie di un certo prestigio. Vorrei spiegare alle donne italiane e dell’estero che prendersi cura della propria lingerie è come prendersi cura del proprio corpo.

E noi ti auguriamo di riuscire a relaizzare tutti questi tuoi sogni.

Federica Donati

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Federica Donati Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e Camilla. Da sempre nel mondo della moda, ma senza rinunciare mai alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva. Segni particolari: positività.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *