Home Lifestyle Come organizzare l’armadio dei bambini?
Come organizzare l’armadio dei bambini?

Come organizzare l’armadio dei bambini?

0

unnamed-2

Come organizzare l’armadio dei bambini? Tanti consigli per affrontare al meglio il cambio stagione.

 

Organizzare l’armadio in vista del cambio di stagione è sempre un’operazione complicata, soprattutto quando il guardaroba da rivoluzionare non è il nostro, ma quello dei nostri bambini. Ed è in questo caso che le mamme devono sempre mantenere il controllo della situazione senza farsi prendere dal panico, data l’enorme quantità di cose da fare. I vestitini dei nostri figli, infatti, non ci concedono mai un momento di pausa, perché diventano troppo piccoli piuttosto in fretta, e perché ci impongono un repulisti notevole visto il numero di accorgimenti necessari per il cambio di stagione. Vediamo insieme tutti i consigli per organizzare l’armadio dei vostri bambini approfittando del cambio di stagione.

Eliminate tutti i vestiti che non servono più

Quando vi preparate per cambiare il guardaroba di vostro figlio, entrate nell’ottica che dovrete necessariamente sbarazzare una parte dei suoi vestitini invernali. Il nostro consiglio è di uscire tutto l’abbigliamento e di fare un’attenta cernita, eliminando tutti i vestiti troppo piccoli per essere utilizzati il prossimo inverno. Nel farlo, potreste considerare l’idea di venderli, oppure, ancora meglio, di darli in beneficenza, così da permettere a qualche famiglia disagiata di poter donare una seconda vita ai vestitini del vostro bambino. Il resto, invece, potrete piegarlo e riporlo all’interno degli scatoloni, ancora meglio se sistemato prima in sacchetti di plastica, per evitare che i vestiti vengano invasi dalle tarme. Durante le stagioni più tiepide infatti, questi animaletti amano deporre le loro uova nei nostri vestiti e sbarazzarsene può diventare davvero difficile. Nel caso in cui il vostro armadio fosse già stato preso d’assalto dalle tarme, in questo articolo di DonnaD.it potrete trovare diversi rimedi efficaci per liberarvene.

Suddividete i nuovi vestiti per categoria

Per semplificare il cambio di guardaroba, il consiglio è di suddividere i vestiti da inserire nell’armadio per categorie, come ad esempio il colore o il tipo di vestito (pantaloncini, gonne, t-shirt e così via). Riponendo tutto l’abbigliamento sul vostro letto, questa operazione vi risulterà decisamente più semplice e veloce.

Prediligete i vestiti più utilizzati

Al momento di riporre i vestitini primaverili all’interno dell’armadio, a meno che non ne possediate uno enorme, dovrete per forza fare una scelta: quali appendere? Il consiglio è di privilegiare i vestitini che utilizzerete più spesso per il vostro bambino, piegando accuratamente gli altri e riponendoli all’interno dei cassetti o delle scatole. Così facendo, l’armadio di vostro figlio non vi sembrerà più un girone dell’inferno dantesco.

Sistemate l’armadio insieme a vostro figlio

Il consiglio finale è di svolgere tutte queste operazioni insieme al vostro bambino, così da insegnargli cos’è l’ordine, coinvolgendolo al tempo stesso in un gioco divertente da fare in compagnia della sua mamma. Proprio per questo, cercate sempre di mettere i vestitini più utilizzati a portata del vostro bimbo, così che possa imparare a prenderli da solo dall’armadio, senza dedicarsi a pericolose arrampicate.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *