Come pulire facilmente un umidificatore

Come pulire un umidificatore

Come pulire un umidificatore in maniera facile ed efficace.

Ecco qualche consiglio

Un umidificatore può fare miracoli per la tua salute e la qualità dell’aria interna.

Ma se non lo pulisci regolarmente (stiamo parlando almeno una volta alla settimana, a seconda della frequenza con cui lo usi), allora potrebbe fare più danni che benefici.

Come con qualsiasi apparecchio che coinvolge l’acqua, può essere un terreno fertile per batteri nocivi e muffe.

Come pulire un umidificatore

Occorrente

  • Acqua
  • Aceto bianco non diluito
  • Scodella grande
  • Spazzolino da denti o un altro strumento di pulizia delicato

Ecco come pulire un umidificatore

  • Scollegare e smontare completamente l’umidificatore.
  • Rimuovere e svuotare il serbatoio dell’acqua.
  • Versa una o due tazze di aceto bianco non diluito nel serbatoio dell’acqua.
  • Spostare il liquido intorno al serbatoio in modo che bagni l’intero interno.
  • Posiziona il serbatoio sulla base e lascia scolare l’aceto nel serbatoio.
  • Lascia riposare per 15-20 minuti.
  • Svuotare l’aceto dal serbatoio e dalla base.
  • Strofina eventuali residui con uno spazzolino da denti o un altro strumento di pulizia delicato.
  • Metti le piccole parti in una ciotola di aceto bianco non diluito e lascia in ammollo per 15-30 minuti.
  • Sciacquare accuratamente tutte le parti con acqua e lasciare asciugare all’aria.
  • Sostituire e pulire il filtro secondo necessità secondo le istruzioni del produttore.

Ricordati che dovresti pulirlo almeno una volta alla settimana soprattutto se lo usi molto!

 

Ti consiglio di leggere anche Come pulire il tuo smartphone in maniera sicura 

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati