Home Culture In ricordo di Dolores O’Riordan
In ricordo di Dolores O’Riordan

In ricordo di Dolores O’Riordan

0

“La cantante della band irlandese The Cranberries era a Londra per una breve sessione di registrazione. Non sono disponibili al momento ulteriori dettagli. I familiari sono distrutti dall’aver appreso la notizia e hanno chiesto di rispettare la loro privacy in questo momento molto difficile”.

Ieri i social lanciavano questa triste notizia, e in tanti hanno condiviso nei propri profili la loro canzone preferita, ricordando la band e la splendida voce di Dolores.

Dolores era nata in Irlanda nel 1971 ed era entrata a far parte dei Cranberries nel 1990 in sostituzione di Niall Quinn, che aveva detto addio al gruppo da lui stesso fondato nel 1989.

Cresciuta nella fede cattolica, il nome di battesimo fu scelto dalla madre in onore di Maria, Madonna dei Sette Dolori.

Il 18 luglio 1994 sposa il tour manager dei Duran Duran, Don Burton. La coppia ha tre figli. I due divorziano nel 2014, dopo venti anni di vita insieme.

Sono numerose le voci che circolano in queste ore sulla sua morte.

Nel novembre 2014 pare soffrisse di un disturbo bipolare della personalità; in passato, negli anni Novanta, la cantante aveva sofferto di anoressia, e anche all’epoca la band si era fermata.

Lei stessa aveva rivelato che “aveva semplicemente smesso di mangiare e che la sua dieta si basava su sigarette e caffé”.

La ragione che sembra essere la più plausibile secondo fonti vicine alla cantante, parrebbe essere quella della depressione. Secondo quanto riporta anche “Tmz”, nel 2013 aveva tentato di togliersi la vita.

Nel 2003 Dolores intraprendeva la carriera da solista dopo lo scioglimento della band per poi riunirsi di nuovo a loro nel 2009.

In questi sei anni ha pubblicato due album, Are You Listening? del 2007, e No Baggage del 2009. Dopo la reunion della band sono stati pubblicati Roses nel 2012 e l’ultimo Something Else nel 2017.

Nel  2013 era stata giudice dell’edizione irlandese del talent “The Voice”.

Vogliamo ricordare il duetto con Luciano Pavarotti, nel settembre del 1995, nel 2004 con Zucchero, con il brano “Pure Love” e  nel 2007 con Giuliano Sangiorgi dei “Negramaro”.

Dopo la tragica notizia, l’ultimo album della band “Something Else” è  già salito nelle top delle vendite.

Oggi tutti a caccia dell’album, della canzone che più ci rappresenta ma purtroppo la sua voce, quella spendida e particolare voce, che ha accompagnato molti di noi nella nostra adolescenza, non la sentiremo più.

Vi lascio con “Salvation“, con la quale voglio ricordare il loro concerto di qualche anno fa a Padova, e dove, già dalle prime note della canzone, il palazzetto esplodeva assieme alla fortissima personalità della sua front-woman.

Riposa in pace Dolores.

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Bonnie Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *