Home Culture FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

0

Una Womoms sul Red Carpet!

La nostra Laura è stata presente in questi giorni al Festival Internazionale del Film di Roma e lo sarà anche oggi: sintonizzatevi sui nostri canali social per vedere in anteprima tutte le foto!


Il Festival Internazionale del Film di Roma ospita oggi uno dei divi più amati dal pubblico: Kevin Costner. L’attore premio Oscar, autore e protagonista di successi come Balla coi lupi, The Untouchables – Gli intoccabili, Robin Hood – Principe dei ladri e Guardia del corpo incontrerà il pubblico del Festival alle ore 16 presso la Sala Sinopoli. A seguire si terrà la proiezione dell’ultimo film che lo vede protagonista Black and White, firmato dal regista, attore, sceneggiatore Mike Binder. L’attore statunitense e il regista saranno sul red carpet alle ore 15.30.

Anche Bollywood ritorna al Festival: oggi, alle ore 21.30, si terrà l’anteprima di Haider, il nuovo film di Vishal Bhardwaj, regista, sceneggiatore, produttore, compositore e cantante indiano famoso per i suoi magistrali e innovativi adattamenti delle opere di Shakespeare: Maqbool nel 2003, tratto da “Macbeth”, e Omkara nel 2006, tratto da “Otello”, grandi successi di pubblico e critica in patria e all’estero, costituiscono i primi due capitoli della trilogia che si chiude con Haider, tratto dall’Amleto. Alle ore 18, Vishal Bhardwaj sarà al teatro Argentina per un incontro con il pubblico sul tema “Shakespeare e il cinema”. Sul red carpet delle ore 21, sfileranno Vishal Bhardwaj e Shahid Kapoor, con il corpo di ballo “BollyMasala Dance Company”, che ballerà sulle note della colonna sonora del film, già accolto in India con grande successo di pubblico e critica.Unknown-1

L’attore statunitense Jake Gillenhall (Donnie Darko, I segreti di Brokeback Mountain, The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo) è il protagonista di Nightcrawler, pellicola proiettata alle ore 22.00 presso la Sala Petrassi, dove l’attore interpreta il ruolo di un giornalista freelance in cerca di uno scoop nelle notti di Los Angeles. Il film è opera prima di Dan Gilroy, apprezzato sceneggiatore di alcuni film di successo come Rischio a due, Real Steel, The Bourne Legacy. Nel cast del film, Bill Paxton (Apollo 13, Conflitti del cuore, Titanic) e Rene Russo, ex modella e attrice di film come Gioco a due, Nel centro del mirino, Virus letale e Thor.

In Sala Sinopoli alle ore 19.30 verrà presentato in prima mondiale Biagio di Pasquale Scimeca, autore e produttore tra i più coerenti del cinema indipendente italiano. Con i suoi film, tra cui Il giorno di San Sebastiano, Placido Rizotto, Carlo Giuliani, Ragazzo, Il cavaliere sole e I Malavoglia ha partecipato ai più importanti festival internazionali di cinema, da Venezia a Toronto, da Londra a Locarno, vincendo numerosi premi. Il suo nuovo lavoro narra la storia vera di Biagio, che lascia Palermo e inizia a condurre una vita da eremita. Tornato in città, inizia un nuovo cammino fondando la “Missione di speranza e carità”: attorno a lui cresce la solidarietà e la Missione diventa sempre più importante.

 

Alle ore 17 in Sala Petrassi si terrà la proiezione di Largo Baracche di Gaetano Di Vaio, fondatore della principale nuova realtà del cinema partenopeo, la cooperativa cinematografica “Figli del Bronx”, autore del documentario Il loro Natale, presentato a Venezia, ideatore e interprete di Napoli, Napoli, Napoli di Abel Ferrara (anch’esso presentato a Venezia), co-produttore e attore di Take Five di Guido Lombardi, in concorso al Festival di Roma.

 

Alle ore 20, in Sala Petrassi, sarà la volta di Index Zero di Lorenzo Sportiello, regista molto attivo nel mondo dei videoclip e della pubblicità, autore della prima web serie italiana, Wannabe a Filmmaker. Dopo aver diretto diversi cortometraggi, presentati ai principali festival internazionali, firma il suo lungometraggio d’esordio, Index Zero, una storia di “fantascienza umanista” che fa incontrare Puglia e Repubblica Ceca, proiettando nel futuro le attuali politiche legate alla sostenibilità delle economie e della crescita demografica.

 Tutte le foto le potete vedere nella nostra Fan Page.

 

Nell’ambito della retrospettiva sul cinema gotico italiano, al Teatro Studio Gianni Borgna (ore 15.30) sarà proiettato 5 tombe per un medium di Massimo Pupillo; alle ore 20 avrà invece luogo la proiezione della versione restaurata de L’occhio selvaggio di Paolo Cavara, preceduta da un incontro con Pietro Cavara.

 

Prosegue, sempre al MAXXI, la programmazione di Wired Next Cinema.

Alle ore 15 avranno luogo la premiazione e la proiezione degli episodi delle web series premiate dal Roma Web Festival, spazio interamente dedicato al genere che forse rappresenta più di qualsiasi altro l’interessante incontro tra cinema e web.

Alle ore 18 sarà presentata l’anteprima della web serie Funny Puppets Pals di Denis Malagnino, che per minimalismo produttivo, comicità, sperimentazione e anticonformismo, costituisce un brillante esempio del mix di inventiva e no budget alla base della creatività del web.

A seguire, la proiezione in anteprima di Dylan Dog vittima degli eventi di Claudio Di Biagio, trasposizione cinematografica del fumetto più famoso d’Italia che vede la partecipazione speciale anche di volti noti come Alessandro Haber, nei panni dell’ispettore Bloch, e Milena Vukotic, in quelli di Madame Trelkovski.

 

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *