Home Fashion Foulard natalizi e come indossarli.
Foulard natalizi e come indossarli.

Foulard natalizi e come indossarli.

0

Il foulard come opera d’arte

Io parto dal principio che un foulard sia un’opera d’arte.

foulard
pinterest.com

Certo è un prodotto in serie e spesso un oggetto identico al tuo è avvolto attorno al collo di milioni di signore e infiocchetta la borsa di altrettante. Ma quello che hai tu è unico, perché tu lo usi a modo tuo e perché in fretta si assuefa al tuo profumo. Ma alla base di questo oggetto c’è una idea, quella che crea il disegno del foulard perché è <<la man che ubbidisce all’intelletto>> (Michelangelo Buonarroti, Rime, 151, v.4).

Se qui abbiamo parlato di Vittorio Accornero, grande grafico prestato alla moda in un passato vicinissimo, dobbiamo tenere presente che non sono pochi gli artisti coinvolti oggi nella creazione dei foulard: uno per tutti, Dimitri Rybaltchenko, autore di alcuni dei più osannati carré Hermès degli ultimi anni, quali New Springs e Vif Argent.

foulard
Noël au 24 Faubourg www.dimitri-r.com

Nel 2004 Dimitri R. (Rybaltchenko si firma così) ha creato per Hermès una meravigliosa “cartolina” per le Feste, Noël Au 24 Foubourg: la storica sede della maison, in Rue du Faubourg Saint-Honoré a Parigi, innevata. Alcune persone sono appena usciti dal negozio -tengono in mano un sacchetto arancione; altre danno uno sguardo alle vetrine, in cerca di ispirazione per i regali. L’atmosfera natalizia la offrono non tanto gli abeti e il tetto ormai sbiancati, ma la neve che scende… all’interno di una “palla di neve”. E quelle figurine di legno che ornano gli alberi nelle nostre case animano la cornice, a completare quest’armonia tutta natalizia.

foulard
Noël au 24 Faubourg, Collezione privata, part.
foulard
Due versioni di Noël au 24 Faubourg, Coll. priv.
foulard
Due versioni di Noël au 24 Faubourg, Coll. priv.

Un’idea per indossare un foulardnatale

Uno degli aspetti che più mi affascina del mondo dei foulard è che di uno stesso disegno puoi averne più versioni! RossiSelectedVintage ha quello bianco e quello blu [quando parlo dei “colori” di un carré spesso mi riferisco al bordo o al tono dominante n.d.r.] e ciò mi offre l’occasione per sperimentare un nodo ricco e avvolgente.

foulard

Piegate entrambi i foulard, con la cosiddetta pli de base e annodate due estremità. Questo nodo andrà dietro al collo, mentre sul davanti unirete i due foulard con un ferma carré o scarf ring.

foulard

Il termine inglese spiega bene di cosa si tratti, cioè di un anello che tiene ferma la seta, senza dovere effettuare un vero e proprio nodo. Ne esistono di varia natura e dimensione e si tratta di un mondo quasi divertente come quello dei foulard. Se, ne siete sprovviste, potete usare una semplice anella di metallo un poco più grande di quelle per tenere insieme le chiavi.

foulard
Il nodo con il ferma carré Jumbo di Hermès

Con il freddo di questi giorni, trovo che quella del doppio foulard sia un’ottima scusa per scaldarsi, ma con quel tocco colorato in più!

foulard

Grazie di cuore per la collaborazione (e per i carré) a Rossi Selected Vintage.

IG @rossiselectedvintage

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Caterina Pascale Guidotti Magnani Penso di essere uno storico dell'arte e sicuramente sono una mamma. Non ho filtri, perché dico tutto quello che mi viene in mente, ma lo faccio sempre con gentilezza. Credo che l'educazione e la cultura siano alla base della civiltà. Ho una passione sfrenata per i foulard, una passione che è diventata collezione.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *