Pastificio Rana insieme a Banco AIimentare

Giovanni Rana, anche quest’anno ha dato il via al progetto di solidarietà del Pastificio Rana insieme a Banco Alimentare.

Questo progetto ha come obiettivo quello di dare un contributo alle famiglie che non hanno le risorse economiche necessarie per vivere in modo dignitoso.

La prima edizione, nata nel 2015, riscontrò un grande successo, portando a oltre 2 milioni di piatti di pasta fresca donata, 1.300.000 le persone che hanno ricevuto i prodotti Giovanni Rana; oltre 300.000 famiglie raggiunte.

Questi sono solo alcune dei dati relativi alla prima edizione.

Quest’anno, quindi, dopo i numeri precedentemente raggiunti, si è dato il via alla seconda edizione.

Dal 14 novembre 2016 al 15 gennaio 2017 per ogni confezione acquistata di Duetto, il Pastificio Rana donerà una confezione di pasta ripiena al Banco Alimentare.

Queste confezioni saranno distribuite in modo capillare su tutto il territorio italiano; raggiungendo così tutte le famiglie bisognose, soprattutto quelle colpite negli ultimi mesi dal sisma.

Si rinnova quindi il patto tra Giovanni Rana e i consumatori, la sua grande “famiglia allargata”, in modo da poter raggiungere tutti insieme le famiglie in difficoltà.

Così ogni scelta d’acquisto coinciderà con una scelta di solidarietà.

Giovanni Rana, ha dato il via a quest’incredibile avventura e con orgoglio ha affidato il timone a suo figlio Gian Luca Rana; da oltre 25 anni condivide con un numero sempre più grande di persone in tutto il mondo l’amore per la pasta fresca.

 

BuzzooleTi consiglio di leggere anche Lievito: quando non c’è

Articoli consigliati