Home Create&Celebrate Aria di festa con Gaultheria e le sue meline
Aria di festa con Gaultheria e le sue meline

Aria di festa con Gaultheria e le sue meline

0

 

Il conto alla rovescia per il Natale è ormai iniziato.

Per alcuni le feste rappresentano un piacere da sublimare con addobbi e pacchi dono da infiocchettare con decori personali e originali, per altri costituiscono un pensiero estenuante.

Se volete dare alla vostra casa un pizzico di magia natalizia ma non avete proprio tempo o voglia di perdervi in grandi allestimenti,  volete fare un dono oppure desiderate estendere l’atmosfera festosa al giardino o al balcone,  la pianta adatta si chiama Gaultheria procumbens.

Un nome complicato per un cespuglietto che compare sempre più di frequente nelle composizioni floreali d’inverno.

GaultheriaGaultheria spicca infatti per le sue adorabili meline rosse, che si conservano a lungo sulla pianta nei mesi freddi solo sugli esemplari femminili,  prima di cedere il posto a primavera inoltrata, a nuovi fiorellini bianchi o rosati.

I piccoli lucidi frutti attribuiscono a questa pianta un aspetto naturalmente gioioso, che ben si presta ai decori natalizi

Una volta archiviate le feste,  continuerà ad impreziosire il davanzale di una finestra o a trovare nuova vita in giardino.

Gaultheria è infatti una piantina sempreverde.

Mantiene dimensioni contenute anche col passare del tempo raggiungendo al massimo i 15-20 cm di altezza e si espande in larghezza fino a un metro.

Ideale  per dare colore e attirare l’attenzione.

Resistente al freddo e ideale per la mezz’ombra, la sua unica fondamentale esigenza di sopravvivenza consiste nell’utilizzo di terriccio per acifofile,  trattandosi di un’ericacea.

Per lo stesso motivo sarà utile concimare in primavera e autunno, con fertilizzante specifico, in modo da garantire il corretto apporto di nutrienti e la giusta composizione del terreno.

 In giardino o in grandi fioriere, solitamente si consiglia l’abbinamento con altre acifofile con cui condivide le esigenze, come azalee, rododendri, pieris e altre ancora.

A me piace molto, invece affiancarla a piante dal foglie grigio argento come ad esempio Tanacetum argenteum o Stachys byzantina per creare un piacevole contrasto.

Gaultheria

Marilena

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *