Gioielli di latte, un ricordo unico in un gioiello

gioielli di latte

Gioielli di latte, come cristallizzare nel tempo un momento significativo della nostra vita

 

L’allattamento rappresenta uno dei periodi più intensi che una mamma possa affrontare nei primi mesi, e a volte anni, di vita del proprio bambino.

È un atto d’amore, è vero, ma implica anche una grandissima dose di forza di volontà ed un pizzico di sacrificio.

Le tante ore passate così vicini da diventare una cosa sola lasciano un sapore dolce amaro nel momento in cui vengono lasciate alle spalle, rimane quella sensazione di essere state nido e nutrimento, di essere state il loro tutto.

Ma i ricordi, si sa, sbiadiscono con il tempo, sono volatili e non materiali.

Esiste però un modo per cristallizzare quei momenti e racchiuderli in qualcosa di inequivocabile valore, un gioiello di latte!

gioielli di latte
Photo Credit: Pinterest

Che cos’è?

Siamo alla costante ricerca di un modo per fermare il tempo, lo facciamo quando scattiamo fototografie, lo facciamo quando raccogliamo conchiglie in riva al mare, lo facciamo anche quando riportiamo in superficie i nostri ricordi e li raccontiamo.
Ed è proprio il bisogno di un ricordo che ultimamente sta spingendo tante mamme a scegliere di mettere da parte qualche goccia del proprio latte per fare in modo che questo venga trasformato in qualcosa di unico.

gioielli di latte
Photo Credit: Pinterest

I gioielli di latte” spiega Veronica, che lavora in questo settore dal 2016 con la sua attività White Memories, “passano attraverso un processo molto attento e scrupoloso che impedisce la proliferazione di germi e muffe e lascia il latte materno inalterato nel tempo. Si tratta di una lavorazione meticolosa che, per dare alla luce un prodotto di livello e duraturo, deve attraversare determinate fasi. Per questo è importante affidarsi sempre a specialisti/e“.

Chi sceglie di intraprendere questo lavoro sa bene quanto l’allattamento possa essere emblema del profondo legame tra madre e figlio; ne conosce le profonde ragioni e guiderà nella scelta della tipologia di gioiello chi si affiderà alla propria arte.

La lavorazione dei gioielli di latte è nata e si è sviluppa oltreoceano e negli ultimi anni, grazie anche all’aiuto di internet ma soprattutto dei social quali Facebook e Instagram, ha trovato terreno fertile anche in Italia. Infatti sempre più mamme, venendone a conoscenza, decidono di indossare la versione solida di quello che da sempre viene definito oro liquido.

Tutte le creazioni sono qualcosa di veramente unico e prezioso. Racchiudono non solo un ricordo ma anche una parte di noi.

Photo Credit: Pinterest

È un regalo che ogni mamma dovrebbe dedicarsi, indipendentemente dalla durata del periodo di allattamento. Un ricordo di questo tipo non fa rivivere solo il momento dell’allattamento in sé, ma un’intera fase nella vita di una donna, quella della maternità!

Erika Gusman

Articoli consigliati