Home Cultura Film I personaggi di Criminal Minds secondari

I personaggi di Criminal Minds secondari

I personaggi di Criminal Minds secondari
0

Ecco i personaggi di Criminal Minds secondari che hanno lasciato il segno in questa serie tv

Elle Greenaway (Lola Glaudini)

Il personaggio interpretato da Lola Glaudini, l’agente Elle Greenaway, solo nelle prime due stagioni.

Durante il primo episodio della prima stagione l’agente chiede all’agente supervisore Aaron Hotchner di poter far parte dell’unità BAU  dell’FBI.

Nell’ultimo episodio della prima stagione, è ferita gravemente da un Soggetto Ignoto; ma all’inizio della seconda stagione Elle viene portata d’urgenza in ospedale e salvata dai medici.

Sempre nel primo episodio della seconda stagione scopriamo un po’ di più del passato dell’agente Greenaway; il padre di Elle faceva il poliziotto ed è morto in servizio.

Dopo quattro mesi dall’aggressione Elle torna a lavoro, ma pur stando bene fisicamente, non riesce a superare il trauma priscologico.

Nel quarto episodio della seconda stagione Elle fa da esca per catturare uno stupratore seriale; ignora gli ordini degli agenti Hotchner (Thomas Gibson) e Gideon (Mandy Patinkin), interviene troppo presto, rovinando così la validità dell’arresto. Elle spara al sospetto a sangue freddo, ma dichiara di averlo fatto per legittima difesa e quindi non viene accusata di omicidio.

Elle consegna badge e pistola all’agente Hotchner, affermando che però non è un’ammissione di colpa per l’accaduto e così l’agente Greenaway dice addio alla serie.

personaggi di Criminal Minds secondari

Altri  personaggi di Criminal Minds secondari sono Ashley Seaver (Rachel Nichols)

Ashley Seaver, interpretata da Rachel Nichols, arriva nella sesta stagione  per terminare il suo addestramento nell’Unità di Analisi Comportamentale, dopo aver accettato la richiesta di assistenza per un caso dell’agente David Rossi (Joe Mantegna).

Il caso per cui David Rossi le chiede aiuto è quello di un serial killer e la ragazza riesce a scoprire molte cose e a capire che il Soggetto Ignoto è Drew Jacobs (Kenneth Mitchell), marito della terza vittima.

Dopo essersi diplomata all’Accademia dell’FBI, inizia il suo percorso di agente in prova sempre all’interno della squadra.

In seguito si scopre che Ashley Seaver è stata trasferita nella squadra della BAU dell’agente speciale Andi Swan (Amy Price-Francis).

Ashley Seaver è la figlia di un serial killer del Dakota del Nord, Charles Beauchamp (Eric Gable), conosciuto come Redmond Ripper,  catturato dagli agenti della BAU David Rossi e Aaron Hotchner.

Charles Beauchamp ora si trova in prigione e qualche volta manda delle lettere alla figlia Ashley, anche se questa non le ha mai lette e non gli ha mai risposto, nonostante continui a conservare ogni lettera.

L’agente Seaver resta nella squadra solo per la sesta stagione della serie.

Alex Blake (Jeanne Tripplehorn) è uno dei personaggi di Criminal Minds secondari

L’agente Alex Blake, interpretata da Jeanne Tripplehorn, nell’ottava e nella nona stagione di Criminal Minds.

Alex Blake, nata in una famiglia a prevalenza composta da ufficiali di polizia, è un’agente dell’FBI ed è un’esperta di linguistica e una professoressa a Georgetown, un’università privata cattolica statunitense con sede a Washington DC.

L’agente Alex Blake entra nella BAU durante il primo episodio dell’ottava stagione, intitolato Il Silenziatore, per sostituire l’agente Emily Prentiss (Paget Brewster).

Nell’episodio in cui conosciamo questo nuovo personaggio, si scopre dell’insuccesso dell’agente Blake nel caso Amerithrax, durante il quale era stato arrestato l’uomo sbagliato a causa di un cavillo linguistico e nel quale la direttrice Erin Strauss (Jayne Atkinson) lasciò che Blake si prendesse la colpa per gli errori commessi.

Gli agenti Aaron Hotchner e David Rossi la conoscevano già prima che entrasse nella squadra per la sua carriera e e la sua fama all’interno FBI.

Della vita privata non si sa molto, tranne il fatto che il marito, il dottor James Blake (Donald Warren Moffett), si trova all’estero come membro di Medici Senza Frontiere.

Al termine della nona stagione scopriamo che Alex Blake ha perso un figlio, Ethan, deceduto a nove anni in seguito a una malattia sconosciuta di tipo neurologico, e infine lascia l’Unità di Analisi Comportamentale per tornare a dedicarsi all’insegnamento.

 

Kate Callahan (Jennifer Love Hewitt )

Il personaggio interpretato da Jennifer Love Hewitt, Kate Callahan, è presente  solo nella decima stagione.

Kate Callahan è un’ esperta ex agente sotto copertura, il cui lavoro impeccabile nell’FBI le ha fatto ottenere un posto all’interno dell’ambitissima BAU.

Appena entrata nell’Unità di Analisi Comportamentale l’agente Kate Callahan partecipa all’indagine sul Macellaio Pazzo di Bakersfield (Steven Parkett).

L’agente Kate Callahan ha un senso patriottico molto forte ed è una persona saggia e intelligente, dotata di un grande intuito.

L’agente Callahan e il marito Chris Callahan (Greg Grunberg) crescono  la nipote Meg Callahan (Hailey Sole), dopo che ne hanno avuto la custodia legale, in seguito alla morte della sorella e del cognato di Kate, vittime dell’attentato dell’11 settembre.

Alla fine della decima stagione e l’agente Kate Callahan decide di abbandonare temporaneamente l’Unità di Analisi Comportamentale;  desidera dedicarsi completamente alla propria famiglia e sopratutto al figlio che porta in grembo, ma poi non tornerà più come membro della squadra.

 

Stephen Walker (Damon Gupton)

Stephen Walker, è presente nella serie Criminal Minds solo nel corso della dodicesima stagione.

Walker sa parlare fluentemente russo e suona il trombone ed  è un agente speciale che fa parte del Programma di Analisi Comportamentale.

Viene contattato dall’agente speciale Emily Prentiss perché aiutare nella caccia al serial killer Peter Lewis (Bodhi Pine Elfman).

Prima di trasferirsi all’Unità di Analisi Comportamentale ha maturato un’esperienza da profiler di oltre vent’anni come membro del Programma di Analisi Comportamentale dell’FBI.

E’ sposato con una donna di nome Monica Walker (Tracie Thoms), e ha due figli: Maya (Lauryn Kennedy Hardy) e Eli (DeRon Munroe).

Ha avuto modo d’incontrare Emily Prentiss all’ufficio di Londra dell’Interpol; il suo mentore è stato l’agente speciale David Rossi.

Il primo caso è quello di una cellula terroristica in Belgio,  tre agenti sono mandati sotto copertura come infiltrati. Ma il profilo delineato dall’agente Walker era sbagliato e questo aveva portato alla morte degli agenti sotto copertura nella cellula.

Stephen Walker ed altri agenti del Programma di Analisi Comportamentale, tra cui Sam Bower (Hart Bochner) sono  inviati sotto copertura per indagare sulla corruzione del governo russo.

All’inizio della tredicesima stagione scopriamo che Stephen Walker è morto nell’incidente d’auto che aveva causato il Signor Graffio.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »