La Giornata Mondiale della Terra

la giornata mondiale della terra

 

La Giornata Mondiale della Terra si celebra il 22 aprile per la salvaguardia del Pianeta.

giornata mondiale della terra

La Giornata Mondiale della Terra, nata come movimento universitario per sottolineare l’urgenza della conservazione delle risorse naturali della terra, viene Istituita dall’Onu nel 1970 un mese e un giorno dopo dall’equinozio di primavera con lo scopo di celebrare la salvaguardia del pianeta.

Oggi conta 192 Paesi per un coinvolgimento di oltre un miliardo di persone in tutto il mondo.
Un grande movimento con la “green generation” che guarda al futuro libero dall’energia da combustibili fossili in favore di fonti rinnovabili e allo sviluppo di una “green economy” in rispetto delle tematiche ambientali.

La celebrazione di quest’anno 2020 è speciale perché ricorre il suo il 50esimo anniversario.

Coincide con il quinto anniversario dell’Enciclica “Laudato si” e il Vaticano, per la prima volta, celebra la più grande manifestazione ambientale del Pianeta con l’emissione di un foglietto numismatico di due valori, 0,30 e 1,10 euro realizzato dall’artista Joice Chiarella rappresentando la bellezza del Creato.

La Terra è di tutti e noi tutti siamo coinvolti a prenderci cura dell’ambiente, rispettando l’intero eco sistema che la governa.

L’umanità che la abita invece, si arroga del diritto di inquinare aria e acqua, diboscare le foreste, estinguere le specie animali o allevarle in condizioni spaventose preferendo poi ignorare per consumarne le carni.

Produce rifiuti che non sa più dove nascondere.

La Giornata Mondiale della Terra andrebbe celebrata ogni giorno.
Noi facciamo parte del mondo naturale e ne dipendiamo.
Perciò dovremo viverci in armonia e trovare quegli istinti naturali di cui la nostra specie è manchevole, per salvaguardare la Terra che è la nostra casa.

Individualmente si può fare molto a partire dalle abitudini del nostro quotidiano, educandoci a quei piccoli cambiamenti che, se messi in atto da tutti, possono fare la differenza.

Più ci saranno gocce d’acqua pulita, più il mondo risplenderà di bellezza.
(Madre Teresa di Calcutta)

Ecco qualche suggerimento

  • Usa lampadine fluorescenti al posto di quelle a incandescenza
  • Spegni le luci quando non ci sei
  • Usa contenitori lavabili invece di quelli usa e getta
  • Non lasciare tivù e computer in stand-by:
  • Metti il coperchio sulle pentole quando cucini per evitare sprechi di energia
  • Preferisci la doccia alla vasca
  •  Usa meno plastica
  •  Usa la bici o i mezzi pubblici al posto dell’auto o del motorino.

Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo.
(Madre Teresa di Calcutta)

In questa speciale celebrazione del 50esimo anniversario della Giornata Mondiale della Terra, gli organizzatori di Earth Day 2020 danno il via ai festeggiamenti digitali consentendo a chi è in restrizione a causa della pandemia di corona virus, di parteciparvi.

La salute e la sicurezza di volontari e partecipanti agli eventi dell’Earth Day è una preoccupazione primaria per l’Earth Day Network. A causa dei recenti sviluppi incoraggiamo le persone a sollevarsi, ma a farlo in maniera sicura e responsabile – in molti casi ciò vuol dire che le nostre voci guideranno azioni online anziché di persona.

 

Carla Zanutto

Carla Zanutto

Sono Carla e dal 2010 faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Le mie passioni sono il fitness, i cani e i libri.

Articoli consigliati