Home Create&Celebrate Milano, dove fioriscono i tulipani
Milano, dove fioriscono i tulipani

Milano, dove fioriscono i tulipani

0

img_8729

Se come me adori i tulipani e le storie che raccontano di gesti poetici e scelte coraggiose, allora non potrai non amare la storia di Edwin e Nitsuhe.

Edwin é un coltivatore olandese cresciuto a pane e tulipani. Insieme alla sua famiglia si occupa di questi bellissimi fiori in Olanda e non solo. Suo cugino, per esempio, ha aperto un magnifico giardino a loro dedicato in Texas (che non è esattamente il classico posto in cui ci si aspetterebbe di imbattersi in campi di tulipani, ma evidentemente anche l’audacia per i progetti ambiziosi è una dote di famiglia!).

Deciso a mettere a frutto la sua competenza e la sua passione, Edwin coinvolge nel suo sogno la compagna Nitsuhe e, insieme, arrivano a Milano con un progetto tanto ambizioso quanto romantico: coltivare un enorme, gigantesco, smisurato giardino di tulipani per farne “il luogo più felice di Milano”.

La scelta ricade proprio sul nostro Paese, perché, dicono loro, “conosciamo l’amore degli italiani per le cose belle”..

Dopo notevoli sforzi e tanta tenacia, nonché studi approfonditi del terreno e delle condizioni climatiche, Edwin e Nitsuhe riescono finalmente a dare vita a Tulipani Italiani: il primo giardino in Italia del tipo U-pick (letteralmente “tu raccogli”). Si tratta di un campo di un intero ettaro, situato a Cornaredo (alle porte di Milano), coltivato esclusivamente a tulipani, 250.000 esemplari di 183 varietà diverse.
Questo giardino, unico nel suo genere, sarà aperto al pubblico tutti i giorni per tutto il periodo della fioritura (da metà marzo alla fine di aprile circa).
Chiunque potrà visitarlo, godere dei meravigliosi profumi, fare delle passeggiate, rilassarsi in mezzo ad uno straordinario caleidoscopio di colori e scattare delle foto in uno scenario unico!

La bellezza e la particolarità di un giardino U-pick però non si ferma qui.

img_8732Come indica il nome stesso, Edwin e Nitsuhe lo hanno ideato perché chiunque lo voglia , possa scegliere e raccogliere liberamente nel campo i tulipani da portare a casa.
Per entrare sarà necessario l’acquisto di due soli tulipani, al prezzo di 1,50€ ciascuno, dopodiché ad ogni visitatore verranno forniti dei cestini da usare per la raccolta libera nel giardino.
Sarà così possibile, per adulti e per bambini, osservare da vicino come crescono questi fiori meravigliosi in un ambiente naturale, ammirarne le molteplici varietà, per poi scegliere i preferiti e cimentarsi personalmente nella raccolta! Sarà un po’ come sentirsi in Olanda almeno per un giorno!

Divertente e bellissimo, no?!

 

Ester T.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *