Moda vegana e moda ecosostenibile

moda vegana

Cos è la moda vegana? E cosa la rende diversa dalla moda ecosostenibile?

Oggi si parla tantissimo di moda vegana e di moda ecosostenibile. Vediamo insieme le principali differenze.

Si può essere vegani a partire dal guardaroba? Sì, basta pensare alle pellicce ecologiche di cui tanto si parla o a abiti ed accessori realizzati con materiali eco friendly.

moda vegana
Foto da Pinterest

Capiamo cosa si intende realmente per moda vegana oggi. Un guardaroba vegano non include seta, pelle, lana, cashmere, piume o pelliccia. Qualsiasi forma di “derivato” animale rende il capo o l’accessorio non vegano al 100%.

Ma moda vegana quindi significa anche moda ecosostenibile? No, non sempre è così. Molti prodotti o capi d’abbigliamento sono etichettati come vegani, ma al tempo stesso non rispettano altri parametri necessari. Potrebbero ad esmpio utilizzare materiali sintetici inquinanti per l’ambiente.

Il modo migliore per acquistare capi di moda ecosostenibile è informarsi sull’origine dei tessuti: allo stesso modo, è fondamentale per i brand puntare a essere più trasparenti possibile, specificando dove possibile l’origine e il luogo di provenienza dei materiali utilizzati.

Per assicurarsi trasparenza e autorevolezza i brand possono richiedere l’approvazione di PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), garante dell’origine dei materiali utilizzati durante la produzione.

Ricordiamoci che essere green fa bene a noi quanto al Pianeta stesso.

Ti consiglio di leggere anche Moda primavera estate 2021: i must have da non perdere

Federica Donati

Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e Camilla. Da sempre nel mondo della moda, ma senza rinunciare mai alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva.
Segni particolari: positività.

Articoli consigliati