Nessun Bambino Solo, SOS Villaggi dei Bambini

La campagna “Nessun Bambino Solo” è proposta da SOS Villaggi dei Bambini e serve per sostenere, proteggere i bambini e i ragazzi in Italia, che vivono lontano dalla loro famiglia… ma non solo.Nessun Bambino Solo

 

Le realtà sono tante e tutte diverse, ma alla fine portano tutte alla stessa conclusione: i bambini sono soli. Maltrattamenti o mancate cure e attenzioni, famiglie lontane o disagiate… ma chi si occupa di loro?

Hanno il diritto di poter vivere in modo quanto più sereno possibile e l’organizzazione SOS Villaggi dei Bambini vuole essere per loro proprio un porto sicuro.

Garantire la serenità ai bambini ospiti delle 7 strutture presenti in Italia, significa poterli riportare nella loro famiglia d’origine, o se ciò non è possibile, accompagnarli verso l’autonomia e l’indipendenza.

Per occuparsi di ognuno di questi bambini, per stare al loro fianco e dei loro genitori, per permettere loro di crescere sereni. SOS Villaggi dei Bambini ha bisogno dell’aiuto di tutti: bastano 15 euro al mese per fare la differenza.

I bambini non scelgono di venire al mondo, non scelgono la famiglia che dovrebbe essere per loro un punto di riferimento… molto spesso sono “vittime” di scelte altrui.

Ci sono bambini a cui non è garantito un futuro dignitoso, un sostegno economico ma soprattutto umano.

Le strutture italiane di SOS Villaggi dei Bambini sono presenti nelle seguenti città.

Trento, Vicenza, Morosolo (VA), Saronno (VA), Mantova, Roma e Ostuni (BR) e ad oggi accolgono circa 86.000 bambini.

Nessun Bambino Solo

Se pensiamo a quanti sono, è un numero veramente imponente!

Nel mondo invece le strutture sono presenti in 134 paesi, con una portata di 2.000.000 di persone aiutate quotidianamente.

Attraverso la donazione regolare puoi garantire a SOS Villaggi dei Bambini la possibilità di pianificare gli interventi a sostegno dei minori e assicuri ai bambini privi di cure famigliari non solo cibo, istruzione e la protezione di cui hanno bisogno per crescere serenamente; ma anche la consulenza e il sostegno di psicologi, psicomotricisti e specialisti qualificati, in grado di prendersi cura dei bisogni di ognuno di loro.

Donare in Italia, inoltre, ti permette di verificare come e in che modo vengono investiti i tuoi soldi: ogni anno, in occasione della giornata delle Porte Aperte, potrai visitare i Villaggi SOS.

Parlerai con le persone che si prendono cura dei bambini e vedrai con i tuoi occhi il progetto al quale stai contribuendo ogni giorno attraverso la tua donazione.

Cliccando nel link che segue, potrete trovate tutti i dati per aiutare e sostenere chi ha il diritto di crescere… di vivere! Nessun Bambino Solo

Nessun Bambino Solo

Erica Menegollo

Donna, fotografa e mamma di Ginevra 👑. Affamata di ricordi, Nikon e iPhone danno voce ai miei occhi.
Sono il 50% di Officina degli Scatti 📷
Se dovessi descrivermi con un aforismo, lo farei con questo:

Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove.
(Pino Cacucci)

Articoli consigliati