Home Travel Spello: uno dei Borghi più belli d’Italia.
Spello: uno dei Borghi più belli d’Italia.

Spello: uno dei Borghi più belli d’Italia.

0

Ecco una breve guida, per sapere cosa vedere assolutamente a Spello.

Spello, in provincia di Perugia, è uno dei borghi più suggestivi e caratteristici d’Italia. Vi portiamo con noi a visitarlo.

Spello

Cosa vedere

Iniziamo la nostra visita dalle Mura Romane, conservate benissimo, nelle quali si aprono tre porte: Porta Urbica, Porta Consolare e Porta Venere, con due torri dodecagonali (Torri di Properzio).

Interessantissime da visitare sono la Chiesa di Santa Maria Maggiore (con la cappella Baglioni, pavimento maiolicato di Deruta e affreschi del Pinturicchio), la Casa Romana, risalente al I secolo d. C, la Chiesa di S.Andrea e la Chiesa di S. Lorenzo.

image

Cosa mangiare

Ecco qualche specialità tipica della località di Spello, da assaggiare assolutamente!

legumi: risina (una varietà di fagiolo), cicerchia molto particolare ed i ceci di Spello.
gnocchi di patate rosse di Colfiorito
-l’insalata di rapunzoli (dei ravanelli).
l’olio di Spello in zuppa o con bruschette.

Quando andare

Sempre! Questo borgo è davvero perfetto per essere visitato in qualunque periodo dell’anno.

Spello

Se amate i fiori dovete assolutamente visitare la città tra Maggio e Giugno, perché  le strade si trasformano in una vera a propria serra composta da petali di fiori.

L’Infiorata del Corpus Domini, evento per il turismo religioso, ha trasformato Spello nella “capitale dei fiori” .

Da non perdere “la notte dei Fiori dove si osserva da vicino il lavoro degli infioratori, oltre a godere di tutte le mostre e musica.

Se siete amanti dell’arte dovete assolutamente visitare anche il Museo Civico che conserva importanti opere d’arte come la Madonna in trono con il Bambino, Madonna con Bambino e Santi ed altre importantissime opere, la Pinacoteca eVilla Costanzi, un palazzo del ‘700 in cui è allestita una mostra dei più importanti artisti contemporanei.

Frakikky

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *