Home Food Tiramisù salato con robiola, basilico e Pachino
Tiramisù salato con robiola, basilico e Pachino

Tiramisù salato con robiola, basilico e Pachino

0
Ogni WoMomS che si rispetti è una donna impegnata, totalmente assorbita dalla casa, dalla famiglia e dal lavoro. Che però sa organizzare il proprio tempo, non rinuncia ad essere una donna che ha cura di se, del proprio look, ma non solo… Si interessa della nutrizione, di quel che porta a tavola e anche di come lo porta a tavola.
Ed ecco che entro in gioco io, con una proposta che conquisterà tutti i vostri sensi: una verrina da antipasto, da aperitivo o da buffet, molto scenografica e d’effetto, da assaporare boccone dopo boccone.

L’innovazione di un tiramisù salato, con la cremosità della robiola, l’inconfondibile profumo del basilico ed il gioco dei pomodorini Pachino in tripla consistenza.

Tiramisù

 Ingredienti per 2 persone

Per il tiramisù
  • 200gr di robiola
  • 30gr di basilico
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 4 fette di pane a cassetta integrale
  • una manciata di pomodorini Pachino
  • paprika dolce, a piacere
  • fleur de sel, q.b.
  • olio EVO, q.b.
Per la guarnizione
  • 4 pomodorini Pachino
Tiramisù

Procedimento

Lavate e asciugate 4 pomodorini Pachino. Foderate una leccarda con carta forno, adagiate i Pachino interi, conditi con un filo d’olio EVO e sale e fateli arrostire in forno preriscaldato a 230° per una quindicina di minuti, controllando a vista.
Lavate una manciata di Pachino, tagliateli in otto parti e raccoglieteli in una ciotola, dove li condirete con un filo d’olio EVO e fleur de sel.
Coppate il pane a cassetta integrale con un ring diametro 6cm e arrostitelo su una griglia o su una piastra rovente. Sfregate il pane brascato con qualche pomodorino diviso a metà, in modo che resti intriso del sapore fresco del pomodoro.
Nel bicchiere di un mixer, raccogliete la robiola, il basilico e i pinoli, condite con abbondante paprika dolce, un filo d’olio e del fleur del sel. Avviate il mixer per ottenere una crema liscia ed omogenea, con cui andrete a riempire un sac-à-poche con bocchetta a stella.
A questo punto, avete a disposizione tutti gli ingredienti necessari per assemblare il vostro tiramisù: in una verrina cominciate a stratificare il pane brascato, la crema alla robiola e basilico, i pomodorini a crudo e poi di nuovo il pane e la crema di robiola e basilico.
Completate con dei ciuffetti di crema realizzati con la bocchetta a stella della sac-à-poche e adagiate i pomodorini arrostiti preparati in precedenza.
Conservate il tiramisù  in frigorifero fino al momento di servire.
Lasciate compattare in freezer la crema di robiola e basilico per una quindicina di minuti, prima di procedere alla stratificazione degli ingredienti.

I miei Suggerimenti Chip&Chic

Create la vostra personale variante, sostituendo la robiola con un altro formaggio cremoso ma pur sempre consistente, il basilico con altre erbe aromatiche (menta, maggiorana, salvia) e i pomodorini con altre verdure di stagione.
Loredana
Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *