libri

Un libro ambientato in Inghilterra

Un libro ambientato in Inghilterra .. quale scegliere? Non si può dire che sia una scelta difficile, anzi.

Già solo se si pensano ai libri dell’Ottocento sappiamo che moltissimi sono ambientati nella cara vecchia Inghilterra. Ma se ci discostassimo da questo periodo e ci avvicinassimo così a tempi più moderni, quale lettura potremmo scegliere?

Ecco allora una nostra lista.

 

Un giorno di David Nicholls

Emma e Dexter sono a letto insieme. Si sono appena laureati, l’indomani lasceranno l’università. È il 15 luglio 1988, e per la prima volta Emma e Dexter si amano e si dicono addio. Lui è destinato a una vita di viaggi e divertimenti, Emma è invece una costante insicurezza fatta di pochi soldi e sogni irraggiungibili. Ma per loro il 15 luglio rimarrà sempre una data speciale. Ovunque si trovino, in qualunque cosa siano occupati, la scintilla di quella notte d’estate tornerà a brillare. Un giorno cattura l’energia sentimentale delle grandi passioni: i cuori spezzati, l’intricato corso dell’amore e dell’amicizia, il coraggio, le attese e le delusioni di chiunque abbia desiderato una persona che non può avere.

 

La saga di Harry Potter di J.K. Rowling

Serie di romanzi fantasy scritta da J. K. Rowling, incentrata sulle avventure del giovane mago Harry Potter e dei suoi migliori amici Ron ed Hermione, studenti della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Il mondo magico nel quale è ambientata la saga consiste in una società parallela che vive celata al resto del mondo reale, quello delle persone comuni, che vengono definite “babbani”. L’arco narrativo segue principalmente lo scontro tra il protagonista e il mago oscuro Lord Voldemort, desideroso di conquistare il mondo magico e l’immortalità.

 

un libro ambientato in Inghilterra

I gialli di Agatha Christie

La più famosa giallista del mondo e una delle scrittrici più prolifiche e grandi di tutti i tempi. Agatha Christie non passerà mai di moda! Lei è decisamente la regina del delitto avendo una naturale propensione all’ascolto e all’osservazione di tutto quello che la circondava è riuscita a creare due personaggi straordinari come Monsieur Poirot e Miss Marple. Ha scritto romanzi ambientati maggiormente in Inghilterra dal fascino immortale che ancora oggi ci irretiscono nei loro inganni e meccanismi perfettamente congegnati.

 

La saga dei Cazalet di Elizabeth Jane Howard

La saga dei Cazalet è la storia di una famiglia dell’alta borghesia nella Gran Bretagna degli anni a cavallo della seconda guerra mondiale. Sono 5 volumi in totale quindi suggeriamo di partire sicuramente dal Vol. 1: Gli anni della leggerezza. È l’estate del 1937 e la famiglia Cazalet si appresta a riunirsi nella dimora di campagna per trascorrervi le vacanze. È un mondo dalle atmosfere d’altri tempi, quello dei Cazalet, dove tutto avviene secondo rituali precisi e codici che il tempo ha reso immutabili, dove i domestici servono il tè a letto al mattino, e a cena si va in abito da sera. Ma sotto la rigida morale vittoriana, incarnata appieno dai due capostipiti affettuosamente soprannominati il Generale e la Duchessa, si avverte che qualcosa sta cominciando a cambiare.

Un libro ambientato in Inghilterra: Ogni volta noi di Josie Silver

Seduta sull’autobus per tornare a casa, Laurie ammira le luci sfavillanti di Londra attraverso il finestrino. All’improvviso i suoi occhi incrociano quelli di un ragazzo fermo sul marciapiede. Si incrociano e si rincrociano ancora come non avessero mai fatto nient’altro per tutta la vita. Ma l’autobus riparte e Laurie non ha il tempo di scendere. Per un anno intero non fa altro che cercarlo ma sa che rivedersi, in una città così grande, è praticamente impossibile. Quando ormai si è rassegnata all’idea lo vede a una festa. Ma non come avrebbe sperato. La sua migliore amica è lì per presentarle il suo nuovo fidanzato: il ragazzo dell’autobus.

 

un libro ambientato in Inghilterra

Eleanor Oliphant sta benissimo di Gail Honeyman

Eleanor Oliphant si presenta subito nelle prima pagine come una ragazza “strana”. Asociale, amante dei cruciverba, anaffettiva, schietta da sembrare maleducata ma con un’intelligenza acuta, raffinata e anche ironica. Ha un lavoro da impiegata dove i colleghi la guardano storto, vive da sola e non ha amici. Una vita passata ad essere inosservata riuscendoci a pieni voti. Il fine settimana si rinchiude in casa per uscire solo il lunedì mattina per recarsi al lavoro nuovamente. Ma lei sta benissimo così, non ha bisogno di niente e di nessuno. Solo il mercoledì sera, quando riceve quella telefonata abitudinaria da parte di sua madre, Eleanor sembra vacillare e perdere all’istante quel suo equilibrio.

 

Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche: Book Challenge 2022

Buona lettura!

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.