Abiti usati: un affare ecologico

abiti usati

Abiti usati, come risparmiare ed essere ecologici

Gli abiti usati sono decisamente un ottimo modo per far felice l’ambiente, ma anche il vostro potrafoglio. Potete trovare capi adatti a tutti i vostri look, comprarli o scambiarli senza spendere una fortuna e facendo anche del bene all’ambiente.

L’industria della moda è molto inquinante. C’è un grande consumo di risorse non rinnovabili, di acqua, di energia, oltre che fertilizzanti, pesticidi ed erbicidi.

Acquistare abiti riciclati è davvero semplicissimo. Ci sono moltissimi siti web dedicati, ma anche negozi, mercati e gruppi di vendita. Negozi e siti di abbigliamento usato offrono una vastissima gamma di capi a prezzi davvero contenuti.

Se una volta vestiti e accessori di seconda mano erano reperibili sono nei mercatini, oggi troviamo negozi dedicati dove capi di alta moda acquistano una nuova vita a prezzi decisamente più abbordabili.

La vera fortuna sta nel trovare la giusta taglia!

abiti usati

Molto di moda è anche organizzare dei veri e propri “swap party“.

Swap party è una sorta di festa in cui ognuno porta abita usati, ovviamente ben tenuti e meglio se di grandi firme, per poterli scambiare con gli altri partecipanti. Non è raro trovare abiti di marca che il proprietario cede perchè stanco di utilazzarli o perchè ricevuti in regalo e conservati con ancora il cartellino attaccato.

Quella dello scambio di abiti usati è sicuramente un idea originale per rinnovare il nostro guardaroba, senza spendere una fortuna e rispettando l’ambiente che ci circonda. Un buon modo per fare “moda etica”.

 

Federica Donati

 

Federica Donati

Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e Camilla. Da sempre nel mondo della moda, ma senza rinunciare mai alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva.
Segni particolari: positività.

Articoli consigliati