Adi Huna, mamma e imprenditrice expat

Adi Huna

Adi Huna è una giovane mamma, che ha sotto la responsabilità la bellissima pelle di tante signore (e anche di numerosi signori!).

Adi Huna gestisce la sede bolognese di Premier by Dead Sea Premier, un brand di cosmetici che fonda la sua altissima qualità sul sale del Mar Morto.

Com’è essere mamma e imprenditrice (addirittura expat) oggi?

Innanzi tutto, penso che la mamma sia il centro della casa: una madre che si sente bene con se stessa lo trasmette a tutta la famiglia.

Il mio lavoro è una parte di me. Quando stavo per partorire, i miei soci mi chiesero come intendessi procedere per far funzionare l’attività. Da noi ogni manager ha un backup, quindi c’è chi ne prenderà il posto, se necessario. Ma io non ne avevo bisogno. Il mio team si è prodigato, ha lavorato di più per coprire tutte le necessità e io sono stata sempre disponibile. Ho tenuto fede alle mie responsabilità. Non l’ho fatto per prepotenza, ma per il desiderio mantenere il mio ruolo.  E per ottenere questo ho fatto dei sacrifici, soprattutto perché siamo una famiglia giovane con due bimbi senza nessun aiuto. Siamo noi due, ciascuno soddisfa le proprie responsabilità e ci aiutiamo a vicenda per realizzare i nostri sogni!

Adi Huna

Qual è la tua beauty routine?

Al mattino sciacquo sempre il viso con la mousse. Successivamente mi metto il siero e la crema viso della linea Quartz Gem; sugli occhio, invece, do il siero e la crema occhi della linea Supreme.

La sera, prima di dormire, pulisco il viso con il latte detergente, poi metto il siero e la crema della linea Biox Ultra. Una volta alla settimana faccio un peeling e ogni 10 giorni faccio la maschera termale della linea Biox Ultra.

Adi Huna
Alcuni prodotti della linea Biox Ultra

Io seguo i consigli di Adi Huna da pochi mesi, ma dal giorno zero ho visto risultati notevoli. Le macchie che ho sulla pelle a seguito della gravidanza stanno lentamente andando via.

Ho affiancato alcuni prodotti Premiere Dead Sea by Premiere a quelli della mia routine quotidiana di cui avevo parlato qui.

Certo, come in tutte le cose ci vuole costanza…ma se questa ci porta ad avere una pelle più sana, più luminose e più giovane perché no?

 

Caterina Pascale Guidotti Magnani

Caterina Pascale Guidotti Magnani

Non ho filtri, perché dico tutto quello che mi viene in mente, ma lo faccio sempre con gentilezza. Credo che l'educazione e la cultura siano alla base della civiltà. Storico dell'arte con una grande passione per i foulard, li tratto con il rispetto che si deve ai grandi capolavori.

Articoli consigliati