Ciambella 4/4 all’arancia e cioccolato

Ciambella 4/4 all’arancia e cioccolato

L’accostamento del cioccolato con le arance, si sa, è davvero squisito! Il contrasto del sapore agrumato dell’arancia unito a quello più deciso del cioccolato rende la mia Ciambella 4/4 all’arancia e cioccolato unica!

 

Ingredienti per uno stampo da 20/22 cm

  • 175 g di burro morbido
  • 175 g di zucchero semolato
  • 175 g di uova *[3] (pesate con il guscio) a temperatura ambiente
  • 175 g di farina 00
  • la scorza ed il succo di una arancia non trattata
  • 70 g di cacao amaro
  • pezzetti di arancia candita homemade
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci.

Ingredienti per la glassa

  • 90 g di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di miele
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di acqua bollente

Ciambella 4/4 all’arancia e cioccolato

Procedimento per la ciambella 4/4 all’arancia e cioccolato

In una terrina montate bene il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere una massa spumosa e chiara.
Aggiungete le uova uno alla volta e fate in modo che il precedente sia ben amalgamato prima di aggiungere il successivo.
Unite poi la scorza ed il succo di arancia.
Setacciate la farina con il cacao e il lievito e miscelate bene, quindi aggiungeteli un po’ alla volta con una spatola. Mescolate bene fino a che le polveri non saranno ben amalgamate. Unite i canditi.
Cuocete a 180* per 40 minuti circa, e fate la prova stecchino per avere una torta umida.

Fate raffreddare prima di sformare.

Procedimento per la glassa

Per la glassa mettete il cioccolato tritato, il burro ed il miele, in una ciotola e fate sciogliere il tutto a bagnomaria. Mescolate bene e aggiungete a fuoco spento 2 cucchiai di acqua bollente.

Otterrete una glassa bella lucida e fluida.
Versate immediatamente la glassa sulla torta senza usare la spatola ma facendola scendere. Guarnire con scorzette candite.

Preparate anche voi questa torta, ne vale veramente la pena ed il successo è garantito!

Ti consiglio di leggere anche questa ricetta:Banana Bread vegan ai frutti rossi

Rosetta Rizzo

Insegnante di scuola primaria e mamma di tre ragazzi. Abito a Modena, ma sono d'origine campana. Passo molto tempo in cucina a preparare ogni tipo di pietanza.

Articoli consigliati