Home Moda&Bellezza Beauty Creme solari: come sceglierle

Creme solari: come sceglierle

Creme solari: come sceglierle
0

Creme solari: come sceglierele in base alla nostra pelle

creme solari
Foto da Pinterest

 

 

Le creme solari sono ormai irrinunciabili per la corretta esposizione al sole. Non solo durante l’estate. Non prevengono infatti “solo” le scottature e gli eritemi, ma anche le macchie, le rughe e addirittura i melanomi.

In commercio ne troviamo ormai tantissime. Diverse consistenze, formati e tipi di protezione.

La scelta delle creme solari deve essere fatta sulla base del fototipo ma anche del tipo di pelle. Chi ha la pelle chiara deve optare per una protezione molto alta. Chi è già abbronzato o ha una pelle scura può invece scegliere una protezione più bassa.

Inoltre, chi ha la pelle secca dovrà orientarsi su formule maggiormente idratanti come quelle della crema solare più densa e corposa. In questi casi è perfetto anche l’olio solare.

Niente formule unte per le pelli miste. Meglio optare per un latte solare che però ha una resistenza all’acqua e al sudore minore rispetto a quella della crema e và quindi riapplicato più volte. Una consistenza ancora più liquida e facile da applicare, è quella dello spray. Anche lui ottimo per le pelli miste e grasse.

Chi ha una pelle parecchio grassa, invece, può scegliere un gel. È molto leggero e si assorbe rapidamente.
Gli stick, infine, servono per proteggere le zone più delicare come occhi e labbra ma anche per coprire nei o tatuaggi.

Scopriamo ancora qualcosa sui raggi UV e sull’SPF.

Le creme ci proteggono dai raggi ultravioletti (UV), responsabili dell’abbronzatura. I raggi UVA penetrano negli strati più profondi della pelle e possono causare l’invechiamento precoce. Gli UVB, invece, colpiscono lo strato superficiale e causano melanomi, eritemi e scottature.

L’SPF (“Sun Protector Factor”) è invece il fattore di protezione solare. Ci sono quattro tipi di protezione:
bassa: SPF 6-10
media: SPF 15, 20 e 25
alta: SPF 30 – 50
molto alta: SPF 50+ (quella che di solito si usa soprattutto per i bimbi)

creme solari

 

Per una corretta esposizione al sole, ricordiamoci inoltre di:

  • applicare le creme solari circa 20 minuti prima di prendere il sole
  • riapplicarle ogni due ore
  • non esporsi nelle ore più calde (12:00 – 16:00)
  • evitare esposizioni prolungate
  • non utilizzare creme dopo la data di scadenza

Infine, non dimentichiamoci di proteggere anche i nostri capelli e di applicare un doposole per idratare e rinfrescare la pelle dopo l’esposizione.

Per le prime esposizioni al sole prediligete una protezione alta abbassando il fattore di protezione solare con l’andare dei giorni e lo “scurirsi” della vostra pelle.

Personalmente mi trovo benissimo con i solari Hawaiian Tropic che hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo oltre ad una buona profumazione. Per i più piccoli, invece, consiglio Bionike, oppure i “classici” per i piccoli come Chicco e Mustela.

Ti consiglio di leggere anche Prodotti per capelli: gli indispensabili per l’estate 2020

Valentina

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »