Home Lifestyle Come educare il bambino al Risparmio

Come educare il bambino al Risparmio

Come educare il bambino al Risparmio
0

Educare il bambino al risparmioIMG_2510

 

Parlare a un bambino di Risparmio è una cosa preziosa, forse tra le più importanti per educarlo al suo futuro e al futuro del mondo!

educare il bambino

E’ sempre gettonato il salvadanaio maialino, ma chi se lo ricorda il libretto di Risparmio?

Da allora il mondo è andato avanti, un po’ in meglio e un po’ in peggio e i genitori di oggi devono pensare a nuove strategie visto che il futuro offre un panorama pieno di incertezze.

Gli esperti dicono che la soluzione più efficace è di iscrivere i figli a un fondo pensione fin dall’infanzia.

Ecco così il moderno libretto di Risparmio a cui conviene aprire immediatamente a nome dei figli, quando sono ancora piccoli, secondo la disponibilità della famiglia, anche 10 euro al mese.

Molte sono le agevolazioni per chi fa questa scelta e quando il bambino entrerà in età della “paghetta” è bene coinvolgerlo.

Una piccola parte delle mancette ricevute dalla nonna, va usata per ripinguare il fondo previdenziale, lavorando così all’educazione al risparmio, cominciando a pensare al proprio futuro.

I soldi dei fondi pensione si possono prelevare prima di maturare i requisiti della pensione e trascorsi gli 8 anni dall’Iscrizione, si può ritirare il capitale per far fronte alle necessità più disparate, dentista, vacanza studio o altro.

Inoltre si può anche chiedere un anticipo senza bisogno di estinguere il conto deposito.

Ad esempio, un ragazzo può prelevare dal fondo fino al 30% della giacenza che poi potrà restituire (fino al 75% per ristrutturare casa o comprarne una). E ancora, se una madre con un aliquota fiscale del 37% versa 1.000 euro all’anno sul fondo del figlio, quando andrà a pagare le tasse avrà uno sconto fiscale di 370 euro.

 

A proposito di salvadanaio maialino, lo sapete perché ha questa forma da sempre?

Questa tradizione risale addirittura al XIV secolo ed era utilizzata da moltissimi europei e non. Ma perché la forma di Maiale?

Inizialmente i salvadanai erano fatti con un particolare tipo di argilla chiamata “Pygg”, che ben preso iniziò a chiamarsi “Pig”, ossia maiale in italiano. Ed ecco che i salvadanai iniziarono a prendere questa forma.

educare il bambino

Educare un bambino al Risparmio è un argomento complesso che richiede un’attenzione e una buona preparazione su come si muove il mondo e noi con esso.

Lo si può fare fin da piccoli se, se ne ha le capacità e proprio per questo vi lascio questo video.

Mettetevi comodi e ascoltatelo con attenzione, vi sarà di aiuto.

Fonte: settimanale D

Fonte: Focus.it

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Carla Zanutto Mi occupo di fitness. Sono mamma e nonna. Ho tre Labrador e un'adorabile meticcia. Da 6 anni faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Nel tempo libero mi trovi incollata tra le pagine di un libro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »