I castelli e palazzi più belli d’Europa

SCHLOSS NEUSCHWANSTEIN, SCHWANGAU, GERMANY

Ecco i castelli e palazzi più belli d’Europa da scoprire

ALHAMBRA, GRANADA, SPAIN

alhambra-palace castelli e palazzi più belli d'europa

Inserito nell’elenco dei siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO e situato nella città andalusa di Grananda.

Dal XIII al XIV secolo, l’Alhambra fu la dimora dei sultani nasridi, alti funzionari del governo, servitori di corte e soldati d’élite. E’ composto da un’area difensiva, l’Alcazaba, i Palazzi Nasridi e i Giardini del Generalife.

CHAMBORD, LOIRE VALLEY, FRANCE

L’architettura di Chambord è un mix di elementi tradizionali dell’architettura medievale e altri elementi presi in prestito dal Rinascimento italiano. Il re Francesco I di Francia, ordinò la costruzione (che non fu mai completata).

CHENONCEAU, LOIRE VALLEY, FRANCE

CHENONCEAU, LOIRE VALLEY, FRANCE

Il “Château des Dames” fu costruito nel 1513 da Katherine Briçonnet, successivamente abbellito da Diane de Poitiers poi Caterina de Medici, e protetto dalle avversità della rivoluzione francese da Madame Dupin.

PALACE OF THE POPES, AVIGNON, FRANCE

Un tempo fortezza e palazzo, la residenza papale fu sede della cristianità occidentale nel XIV secolo. La costruzione iniziata nel 1335 e completata in meno di vent’anni sotto la guida di due papi costruttori, Benedetto XII e il suo successore Clemente VI. Il Palazzo dei Papi è il più grande palazzo gotico di tutta Europa. Nel Palazzo si tennero sei conclavi papali, prima che i papi tornassero a Roma nel 1377. Nei secoli successivi il palazzo funzionò come residenza delle forze antipapali, caserma militare e prigione.

I castelli e palazzi più belli d’Europa: SANSSOUCI, POTSDAM, GERMANY

SANSSOUCI, POTSDAM, GERMANY

Nessun altro palazzo è così legato alla personalità di Federico il Grande, re di Prussia, come il palazzo Sanssouci a Potsdam vicino a Berlino. Il nome Sanssouci – una frase francese che si traduce come “senza preoccupazioni” – è da intendersi come un desiderio del re, perché questa residenza estiva era il suo rifugio in tempi difficili. Sanssouci è spesso considerato l’equivalente tedesco di Versailles.

SCHLOSS SCHÖNBRUNN, VIENNA, AUSTRIA

Il castello di Schönbrunn è un sito del patrimonio culturale mondiale. Alla fine del XVII secolo l’imperatore Leopoldo I incaricò il talentuoso architetto Bernhard Fischer von Erlach di costruire un sontuoso padiglione di caccia per l’erede al trono. Mezzo secolo dopo, sotto il regno di Maria Teresa, il castello di Schönbrunn sarebbe diventato il magnifico fulcro della vita di corte.

SCHLOSS NEUSCHWANSTEIN, SCHWANGAU, GERMANY

SCHLOSS NEUSCHWANSTEIN, SCHWANGAU, GERMANY

Sette settimane dopo la morte del re Ludovico II nel 1886, Neuschwanstein fu aperto al pubblico. Il timido re aveva costruito il castello per ritirarsi dalla vita pubblica.

VERSAILLES, FRANCE

Versailles, è nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO, è una delle più belle realizzazioni dell’arte francese del XVIII secolo. Il sito, situato a circa 20 km a sud-ovest di Parigi, iniziò come residenza di caccia di Luigi XIII prima che suo figlio Luigi XIV (noto come il Re Sole) lo trasformasse e lo ampliasse, spostando la corte e il governo della Francia a Versailles nel 1682. Ciascuno dei tre re francesi che vi abitavano aggiunse miglioramenti per renderlo più bello. Il castello perse la sua posizione di sede ufficiale del potere durante la Rivoluzione francese nel 1789.

WINDSOR CASTLE, UNITED KINGDOM

castelli e palazzi

È una residenza ufficiale di Sua Maestà la Regina, che trascorre qui la maggior parte dei suoi fine settimana privati. Windsor è ancora un palazzo reale funzionante. Il castello è regolarmente utilizzato per cerimonie e occasioni di stato. È qui che la regina ospita spesso le visite di stato di monarchi e presidenti d’oltremare. La St George’s Hall è un’ambientazione spettacolare per un banchetto di stato, quando un unico tavolo, che si estende per tutta la lunghezza della sala e può ospitare 160 persone, è decorato con porcellane e argento dorato della Royal Collection.

WINTER PALACE, ST PETERSBURG, RUSSIA

Il Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo fu la residenza ufficiale della famiglia imperiale russa fino alla Rivoluzione russa nel 1917. Il palazzo bianco e verde, costruito nel 1732 e continui miglioramenti e revisioni  apportati durante il XVIII e XIX secolo. Nel 1837 scoppiò un incendio che distrusse quasi tutti gli interni del palazzo; ma la ricostruzione completata entro un anno. Il palazzo costruito su una scala monumentale che doveva riflettere la potenza e il potere della Russia imperiale. Dal palazzo, lo zar governava su 22.400.000 chilometri quadrati e oltre 125 milioni di sudditi entro la fine del XIX secolo. Oggi, il Palazzo d’Inverno ospita il famoso Museo dell’Ermitage.

Ecco i castelli e palazzi più belli d’Europa.

Ti consiglio di leggere anche Le famiglie reali del mondo

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati