Il Tofu, il formaggio orientale

Tofu è un formaggio vegetale tipico delle cucine orientali.

Si ottiene dalla coagulazione del latte di soia con un processo simile a quello dei formaggi tradizionali.

La sostanza usata come caglio è un sale: cloruro di magnesio estratto dall’acqua di mare. Nelle etichette lo trovi come sigari.

Il tofu ha poche calorie, grassi buoni di tipo insaturo e un contenuto di proteine analogo a quello dei latticini freschi. Ma soprattutto è completamente privo di colesterolo.

E’ perfetto per chi segue un’alimentazione vegana e vegetariana  oppure per chi vuole mangiare in maniera salutare.

Esistono quattro tipi diversi: soft, medio, duro, extraduro.

Tutto dipende dal livello di  disidratazione, che può avvenire tramite l’azione del tempo, di un essiccatore meccanico, della pressione o dell’uso di sali speciali. Tofu

Come cucinare il tofu

  •  alla piastra o in padella
  • dentro a delle polpette
  • burger
  • crema di tofu
  • marinato
  • al forno
  • strapazzato
  • crudo
  • fritto
  • ripieno:
  • nelle zuppe o nelle vellutate
  • nelle ricette dolci

Conservazione

Va conservato in frigo e ha una scadenza tra le 3 e le 5 settimane. Dopo l’apertura deve essere consumato in 2-3 giorni. Nel frattempo, tienilo immerso in un contenitore colmo d’acqua questo per evitare che si asciughi.

Il tofu lo puoi trovare nei negozio biologici, etnici e nella grande distribuzione.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati

Translate »