Home Food Ricette Polpette di pesce al forno
Polpette di pesce al forno

Polpette di pesce al forno

0

In genere compro il pesce al mercato e mi piace mangiarlo fresco, però in congelatore, per le emergenze, ho sempre qualche confezione tipo nasello o merluzzo surgelato che periodicamente cerco di usare, altrimenti rischio di tenerlo lì per mesi.

Le due ricette che preparo più spesso sono dei bastoncini (simili a quelli della nota marca ma decisamente più sani), che si ottengono semplicemente tagliando a fettine sottili i filetti e poi passandole nel pan grattato, e le polpette di pesce al forno che cucineremo oggi, che hanno sempre un gran successo ogni volta che le ripropongo!

 

Ingredienti

  • Una confezione di filetti di merluzzo o nasello (o altro pesce tipo platessa, ecc) surgelati, quella che ho usato era 300gr
  • 3/4 patate piccole
  • Un uovo
  • Un paio di spicchi di aglio
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Pan grattato

 

Procedimento

Visto che si parte dai filetti surgelati, la sera prima ricorda di mettere a scongelare il pesce in frigo.

Sbuccia e taglia a pezzetti le patate, mettile in una pentola, coprile con acqua fredda e fai bollire. Devono essere belle morbide, in modo da poter essere schiacciate con una forchetta.

Mentre le patate cuociono, trita finemente l’aglio sbucciato e le lei di prezzemolo lavate.

polpette di pesce

Strizza i filetti di merluzzo e mettili in una ciotola.

A questo punto le patate saranno cotte, scolale e lasciale raffreddare.

Unisci le patate, il trito di prezzemolo e aglio e l’uovo al merluzzo e poi mescola bene il tutto aiutandoti con una forchetta. Se il composto ottenuto ti sembra troppo appiccicoso per essere lavorato aggiungi uno o due cucchiai di pan grattato, e mescola ancora.

polpette di pesce

Aiutandoti con un cucchiaio – in modo da prendere circa la stessa quantità e fare polpette di dimensioni uguali, che cuoceranno nello stesso tempo – crea delle palline e passale nel pan grattato che avrai precedentemente versato in un piattino.

polpette di pesce

Trasferisci poi le polpette in una teglia foderata di carta da forno e cuoci in forno già caldo per una ventina di minuti a 180 gradi, girandole a metà del tempo in modo che da cuocerle in maniera uniforme e farle dorare da entrambi i lati.

Sforna e servi, le polpette di pesce al forno sono buone calde ma anche il giorno dopo a temperatura ambiente!

polpette di pesce

 

Note

Nulla ti vieta di usare il pesce fresco invece di quello congelato (anche se un bel pesce fresco a me sembra “sprecato” per farne delle polpette).

Io le faccio al forno perché le mangia anche la mia bambina di un anno (ne è ghiottissima!) però una volta ogni tanto le puoi provare fritte! Olio di semi ben caldo, bastano 3/4 minuti di cottura.

 

 

SARA CIPOLLINA

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *