Home Travel Parco della Preistoria: giornata a spasso tra i dinosauri
Parco della Preistoria: giornata a spasso tra i dinosauri

Parco della Preistoria: giornata a spasso tra i dinosauri

0

 

A soli 20 km da Milano, sulla sponda sinistra del fiume Adda, in un’area naturale di oltre 100 ettari, si trova il Parco della Preistoria.

Inaugurato nel 1978 e riconosciuto a livello nazionale per la precisione con la quale sono state eseguite le ricostruzioni, il Parco della Preistoria ci permette di fare un vero e proprio tuffo nel passato.

Ci si immerge in un periodo che va dall’era neozoica fino all’era cenozoica. Si potranno ammirare dinosauri come il T-Rex, il Plesiosauro e il Brontosauro, i primi mammiferi come l’australopiteco e il mammuth, e vedere come vivevano l’uomo di Cromagnon e l’uomo di Neanderthal.

Interessante anche l’itinerario botanico, nel quale sono segnalate le piante costituenti la foresta di latifoglie che una volta ricopriva tutta questa zona.

Durante il percorso sono posizionate 31 ricostruzioni di animali preistorici e 3 di uomini primitivi, tutte a grandezza naturale e talmente realistiche da sembrare vere.

Uno spettacolo per i bimbi, che ne rimangono letteralmente estasiati.

Il percorso di snoda ad anello in un bosco secolare, ruotando intorno ad un laghetto dove possiamo osservare specie autoctone come cigni, oche e carpe.

La strada è sterrata, ma tranquillamente percorribile a piedi (anche con passeggini). E’ possibile anche salire sul trenino che, partendo dall’ingresso del parco, ci fa fare tutto il giro effettuando anche fermate durante il percorso.

Una parte del Parco della Preistoria è dedicata ad accogliere daini, cervi, asini, pony, caprette e pecore. Animali ormai abituati all’uomo e che si lasciano avvicinare si passeggia vicino ai loro ampi recinti.

Parco della Preistoria

All’interno del parco troviamo anche un labirinto, con siepi altre quasi due metri e che si estende su un’area di circa 1000 metri quadrati. Divertentissimo da percorrere coi bambini e trovare insieme a loro la strada giusta per l’uscita.

E’ possibile visitare anche il museo paleontologico, dove imparare cosa sono i fossili, dove si rinvengono, come si scavano e poter osservare un suggestivo scheletro intero ricostruito.

Il percorso è fattibile anche per i bimbi più piccoli e sono, inoltre, presenti zone per il cambio attrezzate con fasciatoi e un’area ristoro con tavoli e bar a metà e a fine percorso.

Parco della Preistoria

A fine percorso, vicino ad una delle due aree ristoro, c’è bel parco giochi con altalene, scivoli e fontanelle di acqua potabile.

Per i bimbi fino a 3 anni l’ingresso è gratuito, mentre da 3 a 13 anni l’ingresso è ridotto (9€ invece di 13€).

 

 

Sara Cipollina

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *