Home Create&Celebrate Pigne e bacche rosse per Natale
Pigne e bacche rosse per Natale

Pigne e bacche rosse per Natale

0

1450256839621

Ormai siamo agli sgoccioli, Natale è dietro l’angolo, ma siamo ancora in tempo per realizzare qualcosa di semplice e festoso per la nostra casa, attingendo alla natura. Se siete fan del fai-da-te questo fa per voi.

Mi frullava per la testa di creare una cassettina porta matite o pennarelli per i miei bambini, qualcosa di frugale, in legno e quindi dall’aspetto rustico ma che una volta riempito di matite colorate o pastelli a cera avrà comunque un aspetto accattivante.
Mi sono servita di assi di recupero (ma potete acquistarle nuove ed eventualmente trattarle con mordente scuro per dare un aspetto più vissuto oppure tingerle di bianco o grigio chiaro se preferite un aspetto più provenzale) e con un seghetto elettrico ho ricavato 2 lati della mia cassettina, da 45 cm e 2 da 13 cm. Ovviamente potete variare le misure a vostro piacimento.
Ora dovrete assemblare il tutto con una di quelle fantastiche colle a tenuta super, premete un po’ per far sì che la colla aderisca bene e lasciate agire per una giornata.
Voilà, il contenitore potrà essere un bel regalino per i vostri bimbi, fatto col cuore e con le vostre mani, ma intanto potrete utilizzarlo nel periodo natalizio, addobbandolo con pigne e bacche rosse.

Se rifuggete l’handmade come la peste, potete sempre utilizzare come base, un supporto esistente come un cestino, un vassoio, un’alzatina da dolci, ma anche bicchieri a calice o da liquore. In questo caso, ne userei almeno 3 allineati a centro tavola dopo aver inserito qualche piccola pigna, oppure rametti e un po ‘ di bacche che diano un tocco di rosso.
E se non trovate le bacche nel vostro giardino o da un fioraio, potete sempre rubare qualche pallina rossa o anche dorata o argentata, all’albero di Natale.
Per un effetto più scintillante, lasciate correre fra i calici, un filo di lucine bianche.

1450256669476

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *