Home Food Amatriciana: la nostra ricetta perfetta!
Amatriciana: la nostra ricetta perfetta!

Amatriciana: la nostra ricetta perfetta!

0

L’amatriciana: qui la nostra versione!

 

L’amatriciana è una di quelle ricette per le quali nascono dibattiti infiniti, discussioni al limite della rissa e decaloghi infiniti su come e cosa può essere definito amatriciana.

amatriciana

Punto primo.
Il GUANCIALE. Non azzardatevi a pensare neppure lontanamente di usare della pancetta. L’amatriciana si fa col guanciale. Questione chiusa.

Punto secondo.
La CIPOLLA. Qui si può essere un po’ più flessibili. I puristi la evitano come la peste, ma alcuni grandi chef romani ci permettono di utilizzarla (e se abbiamo il benestare di uno chef della patria dell’amatriciana, possiamo dormire sonni tranquilli!)

Punto terzo.
La PASTA. Il formato che raccoglie meglio il sugo, ne esalta i sapori e ti lascia ricordi su tutta la maglietta è senza dubbio il bucatino. Ma sinceramente non amo passare mezzora a cercare di evitare di sporcarmi e opto per un classico, il sempre amato spaghetto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di spaghetti
  • 100 gr di guanciale
  • 50 gr di pelati
  • peperoncino
  • pecorino
  • 20 gr di cipolla

Far bollire l’acqua in una pentola, salarla e buttare gli spaghetti. Cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
In una padella far sciogliere il guanciale, fino a che il suo grasso comincerà a sfrigolare. aggiungere la cipolla e cuocere a fuoco medio fino a che diventa trasparente.
Aggiungere i pelati e cuocere per 5 minuti.
Scolare la pasta, saltarla con il sugo, aggiungere pecorino e peperoncino e impiattare.

Buon appetito!

Tamara Pallaro

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Tamara Pallaro Intollerante al lattosio, pasticciera per vocazione e golosa di nascita. Ho un Main Coon da pettinare e un nanetto da sfamare. Svezzamento a cupcakes si può?

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *