Home Tag "piante"

Una giornata all’oasi di Sant’Alessio

Un piccolo paradiso naturalistico a due passi da Milano: l’Oasi di Sant’Alessio. La storia e l’obiettivo dell’Oasi L’Oasi nasce nel 1973 dalla passione di Antonia ed Harry Salamon, che quell’anno acquistano il castello di Sant’Alessio e la poca terra che aveva intorno. L’obiettivo è creare una sorta di allevamento per specie che in natura erano […]

Topinambur e margherite

Brrr… Gennaio vuol dire temperature glaciali, almeno al Nord, ma non mi scoraggio e approfittando delle giornate di cielo terso e sole splendente, nascosta sotto sciarpa e cuffia di lana, faccio un giro di ricognizione per il giardino e decido che è giunto il momento di mettere a dimora una parte dei tuberi di Topinambur […]

Il Ceratostigma Plumbaginoides

Come d’incanto, dopo i mesi estivi, il sole si fa pigro e l’aria più fresca, mentre la natura si scalda nei colori d’autunno. È così che, attraverso un linguaggio silenzioso e struggente, le piante ci conducono lentamente verso la stagione più fredda dell’anno. Le piante più note per questo tipo di metamorfosi (foliage), sono gli […]

Tornano i Settembrini

Sul finir dell’ estate tornano a farsi notare gli Astri, meglio noti come Settembrini, con le loro fioriture generose caratterizzate da una miriade di capolini ravvicinati a formare nuvole di petali sottili. La loro presenza in giardino o in terrazzo è quasi inevitabile, per chi desidera prolungare l’estate ancora un po’. In questo periodo dell’anno, […]

I Mesembryantemum

L’estate è considerata per eccellenza, la stagione del giardino, essendo il periodo dell’anno in cui le fioriture sono all’apice, tuttavia questo è anche il momento in cui occorre dedicare tempo alla manutenzione dello stesso. Le rose rifiorenti, richiedono la rimonda, ossia una potatura leggera per ripulire dal secco e stimolare nuovi fiori, il prato va […]

Il nasturzio nano ovvero il Tropaelous minus

Di solito scelgo piante con colori tenui, variando fra tutte le sfumature dei rosa, dei viola, e dei bianchi dal madreperla all’avorio per il fatto che non stancano mai, si abbinano bene fra loro, non sfioriscono troppo in fretta sotto il sole impietoso e… mi piacciono più di altri colori sgargianti, almeno per quanto attiene […]