Il giardino in una stanza

Il giardino in una stanza: come vivere la natura in appartamento, con soluzioni semplici e creative.

Sentite la necessità di far riposare anima e mente tra il fruscio delle foglie e gli odori della natura? Di circondarvi di verde e fiori profumati ma vivete tra quattro mura proprio nel centro frenetico di una grande città?Il giardino in una stanza

Non disperate! Oggi è possibile ricreare un vero e proprio angolo di paradiso anche in casa.

Ecco qualche idea per avere il giardino in una stanza.

Se la campagna è lontana, se gli spazi verdi non sono proprio dietro l’angolo cerchiamo di ricreare questi spazi-relax destinando  a questo uso una stanza del nostro appartamento. 

Scegliamo una camera che abbia molta luce naturale e magari meno esposta ai rumori esterni; scegliamo poi per le pareti un colore molto chiaro e rilassante, per il pavimento un tappetone verde o per i più audaci un vero e proprio prato erboso artificiale.

La parte più divertente sarà sicuramente la scelta di vasi e fiori, ma anche di veri e propri alberelli ed arbusti da appartamento, come i ficus, la schefflera, il tronchetto della felicità, bonsai, albero orchidea e la profumatissima  gardenia.Il giardino in una stanza

A fine gennaio è possibile anche acquistare bulbi di vario genere: giacinti, tulipani, fresie, muscari, che daranno un tocco primaverile e super profumato alle vostre case, anche in pieno inverno. 

Per dare un tocco di allegria anche lucine e lanterne potranno rendere la camera ancora più accogliente e rilassante, candele profumate bio con fragranze naturali e grandi pouf o cuscini per un relax completo.

Potremo leggere o chiacchierare sdraiati sul nostro prato personale, accompagnati da suoni naturali che troviamo gratuitamente sul web, come canti di uccelli o ruscelli che scorrono, per scrollarci di dosso tutto lo stress accumulato durante la giornata e ritrovare un piccolo equilibrio con la natura e noi stessi.Il giardino in una stanza

Durante la stagione più calda, anche un terrazzo potrà divenire un’oasi rigenerante, specialmente nelle ore più fresche, fioriere, divanetti, sdraio, e perché no, piccole fontane con ninfee e pesciolini; creando un piccolo angolo dove sarà possibile alzare lo sguardo al cielo e ricaricare le batterie.

Se la casa dovesse essere molto piccola, possiamo provare a creare del verde in bagno; che per umido si presta ad essere tra gli ambienti più adatti. Oppure un ingresso, sfruttando il metodo della verticalizzazione con vasi-provetta da appendere al muro.

Se non dovessimo sentirci ferrati sulla materia, corrono in nostro aiuto dei veri e propri esperti nel settore, gli interior garden.

Sono coloro che si occuperanno di scegliere per il vostro giardino in casa le migliori soluzioni, proponendo simpatiche idee e svariate possibilità di arredo.

Il giardino in una stanzaInsomma, la voglia di natura si fa sentire, le piante sono un vero e proprio inno alla vita e circondarsi di vita fa bene al cuore ed alla mente. Proviamo allora a creare il nostro piccolo angolo green per ristabilire un contatto con il mondo.

 

Ti consiglio di leggere anche Le piante più instagrammate

Roberta Anzalone

36 anni, vivo in Toscana ma siciliana di origine. Mamma di Clara e moglie di un paracadutista dei carabinieri. Adoro la creatività in tutte le sue forme. Presto mamma bis. 💕😊

Articoli consigliati