I sequel di Mamma, ho perso l’aereo

Mamma, ho perso l’aereo e i suoi adorabili sequel sono quei film che ci fanno proprio sentire di esserci immersi nell’aria natalizia

Mamma, ho perso l’aereo (Home Alone), con Macaulay Culkin (Kevin McCallister), è un film del 1990 scritto e prodotto da John Hughes, sceneggiatore di film come Miracolo nella 34° strada del 1994, e diretto da Chris Columbus, che ha diretto anche i primi due film della saga dedicata ad Harry Potter.

Il film, seguito da quattro sequel:

  • Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York (1992),
  • Mamma, ho preso il morbillo (1997),
  • nel 2002 Mamma, ho allagato casa,
  • e infine Mamma, ho visto un fantasma – Holiday Heist (2012).

Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York del 1992

I sequel di Mamma

Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York è un film del 1992 sempre scritto e prodotto da John Hughes e diretto da Chris Columbus.

In questo film la famiglia McCallister decide di passare le vacanze di Natale a Miami, in Florida, ma anche questa volta Kevin, il figlio più piccolo, finisce per rimanere separato dalla famiglia.

A differenza del film precedente Kevin non viene dimenticato a casa dai familiari, ma si smarrisce nella confusione dell’aeroporto, iniziando a seguire un uomo che crede essere suo padre e così salendo sull’aereo sbagliato si ritrova a New York.

Kevin arrivato a New York non si spaventa ed inizia una vacanza piena di avventure e divertimento.

I sequel di Mamma, ho perso l’aereo: Mamma, ho preso il morbillo del 1997

I sequel di Mamma

Nell’edizione originale del film il protagonista in realtà si ammala di varicella.

Alex Pruitt, interpretato da Alexander David Linz, riceve un macchinina telecomandata dalla signora Hess, come pagamento per aver spalato la neve, ma la signora non sa che il suo pacco è stato scambiato con quello di quattro criminali che hanno inserito nella macchinina un preziosissimo microchip.

Mentre Alex è a casa malato i quattro criminali cercano di entrare per riappropriarsi del microchip e anche in questo film non mancheranno scene davvero comiche.

Mamma, ho allagato casa del 2002

I sequel di Mamma

In questo film Kevin McCallister viene interpretato da Mike Weinberg.

Kate e Peter McCallister sono divorziati e Kevin, che vive assieme alla madre, decide di passare le vacanze natalizie con il padre, perché non vuole trascorrerle con il fratello Buzz, con il quale litiga sempre. Kevin allora raggiunge il padre nella lussuosa casa della sua fidanzata, Natalie.

All’inizio il bambino si diverte molto, ma ad un certo punto una vecchia conoscenza di Kevin si fa viva: Marv Merchants, uno banditi del primo film qui interpretato da un altro attore, French Stewart, e la moglie Vera decidono di derubare la casa di Natalie. Kevin è l’unico ad accorgersi dei due farabutti e per fermarli allaga casa. Da questo momento ci saranno i soliti risvolti divertenti dei film della serie.

Mamma, ho visto un fantasma – Holiday Heist del 2012

I sequel di Mamma

Il quinto capitolo di Home Alone, la cui sceneggiatura è di Aaron Ginsburg, Wade McIntyre, è diretto da Peter Hewitt.

La famiglia Baxter, composta dai genitori, Catherine e Curtis, e dai figli Alexis e Finn, si trasferisce dalla California al Maine.

Finn fa amicizia con il nuovo vicino di casa, Mason; il quale è convinto che sia vera la leggenda per cui la casa dei Baxter sia infestata dal fantasma di un gangster.

Il protagonista, in ansia per il fantasma, si troverà a dover tener testa a dei ladri che si introducono in casa un preziosissimo dipinto, che per lungo tempo è stato disperso.

 

Quattro sequel da non perdere

Se amate Mamma, ho perso l’aereo non potete perdervi i suoi sequel, che vi faranno ridere e vi appassioneranno come il primo.

Tutti questi film sono perfettamente “conditi” dalla magica atmosfera natalizia, che rende tutto un po’ più speciale!

Qual è tra i sequel di Mamma, ho perso l’aereo preferito?

Ti consiglio di leggere Mamma, ho perso l’aereo: un grande classico natalizio

Articoli consigliati