Home Cucina Lasagna con zucca e radicchio rosso
0

Lasagna con zucca e radicchio rosso

Lasagna con zucca e radicchio rosso
0

Il dolce sapore della zucca si sposa con l’amaro del radicchio rosso in un connubio perfetto.

 

La lasagna non è un piatto, bensì uno stile di vita, uno stato d’animo, e a me piace prepararla in tanti modi. Finalmente la stagione della zucca e del radicchio rosso è arrivata!

La lasagna, farcita con questi due ingredienti, porta i colori dell’autunno in tavola. Il contrasto tra il dolce della zucca, il sapore del radicchio che non necessariamente deve essere amaro, la cremosità della besciamella, la rendono un piatto veramente squisito e delicato.Lasagna con zucca e radicchio rosso

Ingredienti per sei persone

  • 16 fogli di pasta lasagna
  • 1 kg di radicchio rosso se precoce altrimenti aggiungo mezzo chilo in più se uso il tardivo
  • 700 g circa di zucca pulita
  • 1 litro di besciamella
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • uno scalogno
  • sale pepe noce moscata qb
  • formaggio parmigiano grattugiato (io vado a occhio)

Procedimento

Dopo aver pulito e tagliato a pezzi la zucca, la metto in una pentola con pochissimo latte. Insaporisco di sale, pepe e qualche aghetto di rosmarino tagliuzzato.

La cuocio fino a spappolarla e, nel caso, la frullo.

Pulisco e lavo il radicchio, lo taglio a pezzi. Fate attenzione al gambo, meglio buttarlo perché amaro.

In un tegame scaldo un po’ d’olio, faccio appassire lo scalogno e poi aggiungo il radicchio. Sfumo con il vino bianco e, una volta evaporato, insaporisco con sale e pepe.

Porto tutto a cottura.

Preparo la besciamella con un litro di latte, burro e la  farina e la insaporisco con il sale e un po’ di noce moscata grattugiata.

A questo punto sono pronta per “imbastire il mio pasticcio”.

Ungo la pirofila. C’è chi usa il burro, a me piace mettere uno strato leggerissimo di besciamella. Stendo il primo strato di pasta lasagna.(Sulla mia pirofila ogni strato è composto da quattro fogli).

Sopra la pasta stendo uno strato di zucca ridotta in crema.

Il secondo passaggio è con lo strato di radicchio. Ora procedo con lo strato di besciamella. Infine spolvero di parmigiano grattugiato.

E così via ricomincio da capo con lo stesso procedimento per tutti gli altri strati.

L’ultimo strato è il più generoso, soprattutto con il parmigiano che deve fare un po’ di crosticina a fine cottura.

Scaldo bene il forno e poi cuocio il tutto a 180 gradi per 25 minuti in modalità statica.

 

Per la buona riuscita della lasagna con zucca e radicchio rosso può capitare che:

Nel tempo della costruzione degli strati, la besciamella si addensi troppo. Tenete sempre a portata di mano del latte per allungarla, a me capita sempre! E, se vi succede di allungarla, ricordatevi di aggiustare di sale.

Prestate attenzione alla cottura del radicchio, non allungatelo di tanta acqua, soprattutto se usate il tardivo e non preparatelo il giorno prima, ma nel momento che decidete di preparare la lasagna.

A questa lasagna potete aggiungere i funghi se vi piacciono.

 

Di solito uso il radicchio rosso di Treviso, ma si può tranquillamente fare anche con il radicchio rosso precoce.

Non so voi, ma a me è venuta voglia di un bel piatto di lasagna con la zucca e il radicchio rosso.

Carla Zanutto

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Carla Zanutto Mi occupo di fitness. Sono mamma e nonna. Ho tre Labrador e un'adorabile meticcia. Da 6 anni faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Nel tempo libero mi trovi incollata tra le pagine di un libro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »