Home Cultura Le rose e il deserto: esce il nuovo EP ‘Io non sono sabbia’
0

Le rose e il deserto: esce il nuovo EP ‘Io non sono sabbia’

Le rose e il deserto: esce il nuovo EP ‘Io non sono sabbia’
0

Le rose e il deserto pubblica l’EP d’esordio dal titolo ‘Io non sono sabbia’

Le rose e il deserto

Cinque canzoni che combinano cura del testo e immaginario tipico del miglior cantautorato italiano con arrangiamenti freschi e vicini all’elettro-pop contemporaneo.

Dentro, si possono trovare echi di Francesco De Gregori e Lo Stato Sociale, Cesare Pavese e i Talking Heads. Testi e musiche sono di Luca Cassano (il nome che si cela dietro Le rose e il deserto) e gli arrangiamenti, produzioni e registrazioni di Stefano Morselli, delle Manifatture Morselli Recording di Modena. ‘

Luca Cassano studia sin da ragazzino chitarra e pianoforte.

I lunghi e noiosi pomeriggi di solfeggio insieme alla vecchia maestra di musica ben presto lo allontaneranno dagli strumenti.

Per i successivi vent’anni Luca si dedicherà esclusivamente alla lettura di qualsiasi forma di testo scritto passasse per casa iniziando contemporaneamente ad avvicinarsi alla scrittura di poesie.

Alla soglia dei trent’anni, da poco trasferitosi a Milano, Luca decide di riprendere la via abbandonata e di affiancare la chitarra ai testi e poesie che nel frattempo aveva prodotto.

Inizia così l’attività di busking che viene affiancata ai concerti nei locali di Milano dove suona cover con il duo assieme al suo coinquilino: i Citofonare Colombo.

Allo scioglimento del duo, Luca decide che è arrivato il momento di lanciare un progetto con cui portare sui palchi le canzoni che nel frattempo prendevano vita: è la primavera del 2018 e nascono Le rose e il deserto.

Dopo il primo anno, in cui si muove sui palchi di Milano e della Lombardia, nell’autunno 2019 entra in studio, presso le Manifatture Morselli Recording di Modena per registrare  ‘Io non sono sabbia’.

Io non sono sabbia  è un disco di autoanalisi con cui l’autore si mette a nudo.

Affronta temi ed esperienze che altrimenti, se non in musica, non avrebbe avuto il coraggio di guardare in faccia.

E’ un disco che parla con lucida sincerità e allo stesso tempo con visioni oniriche di affetti, di paure e di amore.

Le rose e il desertoIl resto della storia è tutta da scrivere.

Ti consiglio di leggere #IoLavoroConLaMusica: i cantanti si uniscono per supportare il mondo dello spettacolo

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
WoMoms WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »