Home Moda&Bellezza Fashion Manolo Blahnik: lo stilista che ha fatto la storia delle calzature

Manolo Blahnik: lo stilista che ha fatto la storia delle calzature

Manolo Blahnik: lo stilista che ha fatto la storia delle calzature
0

Manolo Blahnik è uno dei più famosi designer al mondo, le sue creazioni hanno fans in ogni angolo del pianeta

Nato nel 1942 a Santa Cruz de la Palma da madre Spagnola e padre Ceco, Manolo Blahnik studiò a Ginevra, dove si laureò in Letteratura, per poi trasferirsi a Parigi per studiare arti scenografiche.

manolo blahnik
Foto dal web- Manolo Blahnik

Nel 1971 vola a New York e ha la fortuna di mostrare i suoi disegni alla direttrice di Vogue dell’epoca che rimase stupita dai suoi schizzi e lo invogliò a continuare sulla strada della moda.

Blahnik, che fino ad allora non aveva nemmeno considerato l’ipotesi di poter lavorare in questo campo, decise di seguire il consiglio che gli veniva offerto. Non conoscendo nulla di creazioni di moda, decise di “imparare sul campo”, iniziando a visitare le più grandi ed importanti fabbriche di calzature, parlando agli operai ed imparando da loro a disegnare, tagliare e cucire una scarpa.

Il punto di svolta fu nel 1972, quando Ossie Clark, uno dei più grandi stilista di allora, utilizzò le sue scarpe in una della sue collezione. Da quel momento la carriera di Manolo Blahnik esplose letteralmente, e nel 1973 aprì il suo primo negozio a Chelsea.

Il vero “boom” di Manolo Blahnik arriva negli anni ’90.

 

 

Manolo Blahnik

Nel 1992 inizia una collaborazione con John Galliano, nel 1994 nascono le prime Mary Jane. Poi, grazie a “Sex & The City” le sue scarpe cominciano a essere conosciute e apprezzate anche dal grande pubblico.

Nel 2003 il Design Museum di Londra ha allestito una sua mostra personale, e allo stesso tempo è stato pubblicato “Drawings”, una raccolta di bozzetti e schizzi realizzati da Blahnik ambiti almeno quanto un paio delle sue scarpe.

Nel 2005 Eric Boman gli dedicò “Blahnik by Boman”, una celebrazione fotografica delle sue creazioni. Nello stesso anno gli venne chiesto di disegnare le scarpe che sarebbero servite a completare i costumi del film “Marie Antoinette”, il film che vinse l’Oscar proprio per i costumi.

Dalle star più acclamate di Hollywood alle semplici fashion addicted: negli anni ’90 erano tutte pazze per le creazioni di Manolo Blahnik.

Le sue creazioni sono pura arte : un insieme di passione, perfezione e design.

Ancora oggi le scarpe di Manolo Blahnik sono ancora super desiderate e sono in molte a sognare di averne presto almeno un paio nella scarpiera.

Tra le grandi fan di queste calzature ricorrono grandi nomi come quello di Anna Wintour e Michelle Obama.

A voi piacciono?

Ti consiglio di leggere anche Coco Chanel: la storia della stilista parigina più famosa

 

Federica Donati

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Federica Donati Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e Camilla. Da sempre nel mondo della moda, ma senza rinunciare mai alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva. Segni particolari: positività.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »