Home Lifestyle Pan Brioche alle mele e cannella

Pan Brioche alle mele e cannella

Pan Brioche alle mele e cannella
2

Pan Brioche alle mele e cannella

Mi presento con un lievitato dolce, un pan brioche alle mele e cannella morbido e succoso perfetto per iniziare bene la giornata. Ho sempre amato i lievitati per quell’attesa che si innesca nel vederli lievitare, per non parlare del profumo che si sprigiona per tutta la casa: un profumo che sa di buono e ricordo quello delle pasticcerie!

Ed ora armiamoci di grembiule ed un po’ di pazienza per realizzare questo pan brioche con ripieno alle mele.

pan brioche mele e cannella

Ingredienti per 2 pan brioche:

  • 500 g di farina forte tipo manitoba
  • 100 g di burro temperatura ambiente
  • 3 uova
  • 12 g di lievito
  • 180 g di zucchero
  • 120 ml acqua

Per il ripieno:

  • 2 mele grandi
  • marmellata albicocche q.b
  • cannella

Preparazione:

Nella planetaria versare la farina, lo zucchero, il lievito sciolto nell’acqua, le uova e lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo. Successivamente aggiungere il burro, poco per volta, in modo che venga assorbito gradualmente. Ribaltare l’impasto con l’aiuto di una spatola ed avviare di nuovo l’impastatrice fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti. Una volta raggiunto un impasto elastico  metterlo in una ciotola con coperchio e far riposare un’ora e mezza. Trascorso questo tempo porre la ciotola nel  frigorifero per tutta la notte.

La mattina successiva levare la ciotola dal frigo e mettere l’impasto sulla spianatoia dividerlo in due e dare un giro di pieghe a tre. Coprire e lasciare riposare per un’oretta; trascorso questo tempo stendere l’impasto in un rettangolo di 30 x 40 e spennellare la superficie  con uno strato di marmellata di albicocche ed adagiare sopra le mele sbucciate e tagliate a spicchi ed una spolverata di cannella.  Arrotolare il rettangolo dal lato più lungo e dividere a metà in modo da intrecciare i due pezzi tra di loro. Mettere a lievitare in uno stampo da plumcake rivestito con carta  forno  fino al raddoppio. Cuocere a 160° x 40 minuti

Chiara S.

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

Comment(2)

  1. Bravissima Chiara, la ricetta è davvero ben spiegata e anche il risultato è ottimo.
    Sei una grande! baci Angela, tre muffin e un architetto

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »