Home Food Mini savarin di frolla alla vaniglia
Mini savarin di frolla alla vaniglia

Mini savarin di frolla alla vaniglia

0

Il mio augurio arriva a voi con una frolla speciale: fragrante e profumata, burrosa e scioglievole. L’ingrediente speciale di questa frolla è la farina di riso, che amo molto poiché conferisce una leggerezza unica all’impasto. Il profumo è quello della vaniglia Bourbon: inconfondibile. Il tocco goloso è dato dalla crema di marroni unitamente al cioccolato fondente extra: solo per veri intenditori.

savarin Ingredienti

Per i biscotti

  • 150gr di farina 00
  • 1 uovo bio
  • 150gr di farina di riso
  • 1 baccello di vaniglia Bourbon
  • 100gr di zucchero a velo vanigliato
  • 150gr di burro di buona qualità
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
  • 1 pizzico di fleur de sel

Per la guarnizione

  • cioccolato extra-fondente (all’85%), q.b.
  • crema di marroni, q.b.

savarin

Procedimento

Setacciate finemente le farine ed il lievito.
In una ciotola piuttosto capiente cominciate a lavorare il burro a tocchetti con lo zucchero a velo, l’uovo e le farine setacciate. Profumate il composto il contenuto di una bacca di vaniglia Bourbon.
Impastate a dovere fino ad ottenere un panetto che avvolgerete nella pellicola alimentare e lascerete riposare in frigorifero per una mezzora almeno.
A questo punto, potete decidere se stendere la frolla su un piano infarinato e tagliare la pasta con un classico tagliabiscotti. Oppure, potete utilizzare in maniera creativa degli stampi in silicone per mini-savarin, da riempire con la frolla, come ho fatto io.
Cuocete in forno statico, preriscaldato a 180° per 15′ circa, controllando la cottura a vista.
Sfornate e lasciate raffreddare i vostri mini savarin su una gratella, se tagliati in maniera classica. Oppure lasciate che s’intiepidiscano nello stampo in silicone, se avete scelto l’opzione creativa.

I miei Suggerimenti Chip & Chic

Una volta raffreddati, potete procedere con la guarnizione dei mini savarin. Riempite la cavità sovrastante con della crema di marroni: potete farlo al cucchiaio oppure con una sac-à-poche, per un lavoro di precisione. Completate cioccolato fondente grattugiato a piacere.
Se non disponete di un taglia biscotti, né di uno stampo in silicone, non disperate. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e modellatelo ottenendo uno o più salsicciotti, che lascerete riposare in frigorifero per una mezzora almeno. Trascorso il tempo di riposo, tagliate l’impasto a fette spesse almeno 1 cm, schiacciatele leggermente per ottenere delle pastine da disporre ben distanziate su carta forno. Guarnite a piacere con crema di marroni o trovate voi stessi delle varianti golose: dello zucchero a velo, una ganache al cioccolato fondente o bianco, una confettura di frutta, del miele, una glassa agli agrumi o più semplicemente una glassa all’acqua.

Loredana

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *