Home Travel Toccare il cielo con un dito…salendo pochi scalini!
Toccare il cielo con un dito…salendo pochi scalini!

Toccare il cielo con un dito…salendo pochi scalini!

0

Toccare il cielo con un dito: la casa sull’albero

A chi crede nei sogni, basta un gradino per raggiungere le stelle.”
ANTONIO ASCHIAROLO

 

Per raggiungere questo “desiderio”, di scalini bisogna farne più di uno.

Più passa il tempo e più cerchiamo disperatamente di ritagliarci un po’ di tempo per noi, solo per noi. Tempo utile (forse necessario) per rimanere in silenzio, per pensare, per ascoltare musica, per isolarci dalla quotidianità che molto spesso regola tutto il nostro sistema.

Da piccola desideravo uno spazio mio, di nessun altro. A volte un rifugio, a volte un posticino dove raccontare tutti i miei segreti alla più cara amica.

Con il passare del tempo invece, immagino (sempre più spesso) una fuga romantica vicina alle stelle: un weekend lontano da tutti, in una casa sull’albero.

In Italia ce ne sono di strepitose, alcune davvero da mille e una notte!

 

DOLOMITI VILLAGE – Comeglians – Ravascletto (UD)

Questa casa sull’albero si sviluppa su un solo piano, con soppalco e letto matrimoniale. E’ dotata di cucina attrezzata e bagno con doccia.
Per una pausa di benessere ci si può rilassare in una delle quattro saune esterne riservate agli ospiti del Villaggio.

 

CARAVAN PARK SEXTEN – Sesto (BZ)

Un rifugio decisamente insolito con un lussuoso soggiorno di 35 m², isolato a 3,5 m di altezza dal suolo.
Le strutture in legno, realizzate secondo i moderni concetti della bioarchitettura, offrono una vista straordinaria sulla Meridiana di Sesto. Le case sull’albero del Caravan Park, sono dotate di soggiorno, televisore, stanza da bagno con doccia sensoriale, idromassaggio e sauna.

 

CASA BARTHEL – Firenze

casa sull'albero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Assorbire l’energia della natura vivendo in questa meravigliosa casa su un albero. Confortevole e vintage, panoramica e intima, regalerà colori e istanti indimenticabili mentre i pini che la circondano sussurreranno storie secolari – a 15 minuti da Firenze.

 

MEISTERS HOTEL IRMA – Merano (BZ)

casa sull'albero

 

Molto legno, colori naturali e stoffe sensuali determinano lo stile unico di questa suite sull’albero. Un ampio divano invita al totale relax e la vasca da bagno libera da tutti i lati fa respirare la piena libertà. Con pochi gesti il letto extragrande può essere portato sul terrazzo per potersi godere un sonno sotto le stelle.

 

 

LA PIANTATA – Arlena di Castro (VT)

A 8 metri da terra, fra 12 ettari di colline coltivate a lavanda, nella chioma folta di una quercia secolare, potrete aprire gli occhi e spalancare il cuore regalandovi del tempo solo per voi. Qui la vera essenza, la vacanza che possiamo definire “disconnessa” dal resto del mondo, dalla routine, dalla frenetica quotidianità… solo silenzio e panorama.

 

 

TENUTA MONTEGRANDE – San Salvatore Monferrato (AL)

Nella “aromantica treehouse” di questa tenuta, potrete lasciarvi cullare dal profumo dei tigli e delle essenze aromatiche, dai suoni della natura godendovi la vista. Se proprio non potete fare a meno di essere connesse col resto del mondo, potrete chiedere anche del servizio Wi-Fi (noi lo sconsigliamo caldamente!).

Adatta agli amanti degli animali: nella tenuta vivono un cane ed alcuni gatti!

 

 

SAN LUIS HOTEL – Avelengo (BZ)

Le case sull’albero del San Luis sono emozione, con annesso raggiungimento della pace dei sensi. La struttura si trova a pochi km da Merano, distribuita attorno ad un lago di 5.800 mq, immersa in un parco alpino. Massima cura dei dettagli, per amanti della bioedilizia, il calore del legno vi avvolgerà per un romantico weekend, per una dichiarazione d’amore o per un’indimenticabile luna di miele.

 

 

Le case sugli alberi donano pace a coloro che si sentono vittime del sistema della quotidianità, a chi vuole isolarsi per ritrovare sé stesso, alle coppie che non aspettano altro che riacquistare un po’ di intimità in una natura che molto spesso dimentichiamo di osservare.

In Italia non mancano, e ritengo siano un’esperienza da vivere per noi grandi, quanto per i più piccoli, che avrebbero l’occasione di vivere un’avventura indimenticabile!

Erica M.

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *