Yoga, i suoi benefici

Giornata Mondiale della Pace Interiore

Lo yoga è un ottimo modo per lavorare sulla tua flessibilità e forza.

Alcuni tipi di yoga riguardano il rilassamento. In altri ti muovi di più. La maggior parte dei tipi si concentra sull’apprendimento delle pose, chiamate asana. Di solito includono anche l’attenzione alla respirazione.

Yoga per la flessibilità

Le posizioni funzionano allungando i muscoli. Possono aiutarti a muoverti meglio e a sentirti meno rigido o stanco.

A qualsiasi livello, probabilmente inizierai a notare presto dei benefici. In uno studio, le persone hanno migliorato la loro flessibilità fino al 35% dopo solo 8 settimane di pratica.

 Yoga

Mettiti in posa per la forza

Alcuni stili, come l’ashtanga e il power yoga, sono molto fisici. Praticare uno di questi stili ti aiuterà a migliorare il tono muscolare.

Ma anche stili di yoga meno vigorosi, come Iyengar o hatha, possono fornire benefici in termini di forza e resistenza.

Molte delle pose, come il cane verso il basso, il cane verso l’alto e la posa della tavola, costruiscono la forza della parte superiore del corpo. Le posizioni in piedi, specialmente se le tieni per diversi lunghi respiri, rafforzano i muscoli posteriori della coscia, i quadricipiti e gli addominali. Le pose che rafforzano la parte bassa della schiena includono il cane verso l’alto e la posa della sedia.

Se eseguite correttamente, quasi tutte le posizioni rafforzano i muscoli addominali profondi.

Migliore postura

Quando sei più forte e più flessibile, la tua postura migliora.

La maggior parte delle posizioni in piedi e da seduti sviluppa la forza del core, poiché hai bisogno dei muscoli del core per supportare e mantenere ogni posa.

Con un nucleo più forte, è più probabile che tu ti sieda e resti “alto”.

Inoltre ti aiuta anche la consapevolezza del tuo corpo. Questo ti aiuta a notare più rapidamente se sei curvo o accasciato, in modo da poter regolare la tua postura.

Yoga: Benefici per la respirazione

Di solito implica prestare attenzione al respiro, che può aiutarti a rilassarti. Può anche richiedere tecniche di respirazione specifiche.

Ma lo yoga in genere non è aerobico, come la corsa o il ciclismo, a meno che non sia un tipo di yoga intenso.

Meno stress, più calma

Potresti sentirti meno stressato e più rilassato dopo aver fatto un po’ di yoga.

Alcuni stili utilizzano tecniche di meditazione che aiutano a calmare la mente. Anche concentrarti sulla respirazione durante lo yoga può farlo.

Buon per il tuo cuore

Lo yoga è noto da tempo per abbassare la pressione sanguigna e rallentare la frequenza cardiaca. Una frequenza cardiaca più lenta può giovare alle persone con ipertensione o malattie cardiache e alle persone che hanno avuto un ictus.

Lo yoga è stato anche collegato a livelli più bassi di colesterolo e trigliceridi e a una migliore funzione del sistema immunitario.

 

Ti consiglio di leggere anche Yoga prenatale: ecco i benefici

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati