Home Health & Wellness Yoga prenatale: ecco i benefici
Yoga prenatale: ecco i benefici

Yoga prenatale: ecco i benefici

0

Lo yoga prenatale può aiutare nella preparazione al parto e portare benefici alla salute del bambino.

Per praticare attività di yoga prenatale non è necessario essere delle esperte del settore perchè è una disciplina adatta a tutti e facile da imparare.

Yoga prenatale

Durante la scorsa gravidanza ho seguito un normale corso pre parto, di quelli proposti da strutture ospedaliere, che non mi ha però lasciata completamente soddisfatta. Ho quindi pensato, per questa gravidanza, di provare ad intraprendere un percorso di “yoga pre parto

Praticare questa disciplina durante la gravidanza può portare tantissimi benefici:

  • Migliora l’equilibrio fisico e mentale. Con l’aumento del peso e del volume della pancia si modificherà il nostro punto di equilibrio; la pratica dello yoga prenatale aiuta a mantenere nel corso dei mesi una corretta postura.
  • Attiva la circolazione sanguigna e linfatica riducendo  gonfiore e pesantezza alle gambe
  • Aumenta forza e resistenza muscolare, sicuramente utili al momento del travaglio e del parto.
  • Riduce ansia e stress aiutando corpo e mente a ridurre la produzione di adrenalina ed aumentare invece quella di ossitocina  (ormone che aiuta il parto)
  • Riduce i sintomi che spesso accompagnano la gravidanza come cefalea, nausea, stanchezza e difficoltà respiratoria
  • Regolarizza la respirazione regolando così pressione e battito cardiaco che migliorano la digestione e il riposo notturno

La gravidanza è un’esperienza magica, che rende ogni donna molto più introspettiva  e sensibile verso se stessa, e in questo lo yoga risulta essere un ottimo alleato.

Yoga prenatale

 

Ovviamente questa disciplina, se praticata per tutti i nove mesi, va attentamente adattata ai vari cambiamenti del nostro corpo.

In particolare lo yoga prenatale praticato durante l’ultimo trimestre prevede la focalizzazione principalmente sulle tecniche di respirazione e concentrazione unite sempre alla pratica di posizioni semplici ed eseguibili anche con il pancione.

Possiamo dire che in generale lo yoga è un perfetto alleato durante tutta la gravidanza e che ci permette di seguire passo a passo tutte le trasformazioni che essa comporta.

In particolare nell’ultimo trimestre le tecniche respiratorie rafforzano il rapporto mamma-bambino, oltre ad aiutare ad assecondare il travaglio e il parto con il minor sforzo possibile.

Insomma sembra proprio che lo yoga sia di grande aiuto sia per la gravidanza che per il parto…non vedo l’ora di iniziare il mio corso!

Federica Donati

 

 

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Federica Donati Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e in dolce attesa di un fiocco rosa. Da sempre nel mondo della moda, ma senza mai rinunciare alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *