Home Food Gingerbread man, come farli e decorarli
Gingerbread man, come farli e decorarli

Gingerbread man, come farli e decorarli

0

Gingerbread man, come farli e decorarli ve lo diciamo noi!

I biscotti glassati sono perfetti per fare i regali di Natale e per decorarli non serve essere un grande artista! Basta un po’ di fantasia e un paio di prove (giusto per allenarsi un po’) e con pochi ingredienti avrete dei perfetti omini di Pan di Zenzero pronti per essere regalati o inzuppati nel latte caldo!

Gingerbread cookies

Ingredienti:

  • 600gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 1 1/2 cucchiaino di sale
  • 4 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 4 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 1/2 cucchiaini di noce moscata
  • 230 gr di burro
  • 200gr di zucchero di canna
  • 200 gr di miele
  • 2 uova

Lavorare il burro con lo zucchero nella planetaria con la frusta piatta (oppure in una ciotola con le fruste elettriche) fino a renderlo una crema; aggiungere le uova (una alla volta) e montare pre un paio di minuti.

A questo punto unire il miele e la farina, precedentemente mescolata con le spezie, il sale e il bicarbonato.

Quando il composto sarà ben amalgamato, avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigorifere almeno un’ora (meglio tutta la notte).

Per la cottura, preriscaldare il forno a 180°, stendere l’impasto aiutandosi con della farina e formare i biscotti. Posizionarli su di una teglia foderata con carta forno e cuocere per 12 minuti.

Una volta raffreddati potranno essere decorati con la glassa.

 

IMG_1250

IMG_1247

Glassa reale

 Ingredienti:

  • 500 gr di zucchero a velo
  • 83 gr di albumi
  • qualche goccia di succo di limone

 

Setacciare lo zucchero a velo in una ciotola (se l’avete direttamente nel boccale della planetaria) e aggiungere l’albume e un paio di gocce di succo di limone.

Iniziare a montare il composto delicatamente in modo da renderlo liscio e ben areato, ma privo di bolle d’aria troppo grosse.

Montare fino a quando, sollevando le fruste, la ghiaccia non formerà delle punte ferme. Ricordarsi di pulire i bordi della ciotola con una spatola durante il procedimento in modo da incorporare tutti gli ingredienti ed evitare grumi.

Una volta pronta la ghiaccia va coperta con un panno o carta cucina bagnato, in modo che non si secchi.

Per usare la ghiaccia nella decorazione dei biscotti , ne va prelevata una piccola parte (se la preparate troppa si seccherà, rovinandola)  e va aggiunta dell’acqua, qualche goccia alla volta, in modo da renderla più morbida e lavorabile.

Per la decorare mettete la ghiaccia reale in coni di carta forno, ai quali va fatta un’apertura abbastanza piccola. Oppure potete usare i sacchetti per surgelare e utilizzare uno dei due angoli come sac a poche!

Per colorare usate colorante alimentare, meglio se in polvere perchè più concentrato. Se usate quello liquido diminuite la quantità di acqua nella parte finale della preparazione.

IMG_1252

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Tamara Pallaro Intollerante al lattosio, pasticciera per vocazione e golosa di nascita. Ho un Main Coon da pettinare e un nanetto da sfamare. Svezzamento a cupcakes si può?

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *