Home Food Ragù di lenticchie
Ragù di lenticchie

Ragù di lenticchie

1

ragù di lenticchie

La ricetta di oggi è estremamente versatile. Possiamo usarla per condire la pasta, visto che parliamo di ragù di lenticchie, ma anche gustarla da sola. Questa salsa con base di pomodoro e lenticchie può diventare un modo semplice e nuovo per gustare questa leguminosa ricca di proteina e di ferro. La lenticchia è una delle prime colture domesticate, ossia di quelle specie di piante rese domestiche dalle prime comunità agricole risalenti al Neolitico nella zona detta Mezzaluna Fertile. Commercialmente le conosciamo di diversi tipologie secondo il colore (verde, rosso, giallo e marrone) o per la taglia (piccole, medie, grandi). In Italia sono diverse le zone di coltivazione, nomino quelle del Castelluccio di Norcia prodotto IGP e DOP, una vera eccellenza italiana.

Passiamo allora alla preparazione. Ecco di cosa abbiamo bisogno:

  • Una manciata di lenticchie
  • aglio
  • carota
  • cipolla
  • timo
  • olio
  • pomodori a pezzi (o passata se preferite)
  • sale
Procedimento:
Mettiamo la lenticchia a bagno in acqua fredda per un’oretta. Scoliamo e lessiamo in abbondante acqua calda salata finchè saranno morbide, ci vorranno almeno 15 minuti dalla ripresa del bollore. lessatura lenticchie
Nel frattempo tritiamo gli odori. Io preferisco tagliarli piccoli che diventino parte del sugo ma, se preferite, potete metterli interi e toglierli alla fine. L’unico lasciato intero è il rametto di timo che si disferà nella cottura (attenzione a togliere il legnetto che resterà invece intero!).odori per il ragù di lenticchie

Prepariamo un soffritto con olio e i nostri odori, mettendo tutto a freddo e facendo andare a fuoco basso. Quando la cipolla sarà trasparente possiamo aggiungere il pomodoro. Io ho usato una conserva fatta in casa lasciata a pezzi, ma come alternativa potete usare la passata o il tipo di pomodoro che più gradite.

il soffritto

Nel frattempo scoliamo le lenticchie, possiamo lasciare anche un po’ di acqua di cottura per allungare il nostro pomodoro, se ce ne fosse bisogno. Aggiungiamo le lenticchie al pomodoro e lasciamo cuocere finché avrà la consistenza che preferite (a me piace più densa quindi lo faccio cuocere abbastanza).

Ottimo per condire la pasta ma anche un condimento per cous cous, come piatto unico insieme a delle patate. 

ragù di lenticchie

Ph. credits Forchetta e Pennello

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Comment(1)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *