Home Food Millefoglie fatta in casa
Millefoglie fatta in casa

Millefoglie fatta in casa

1

IMG_20160703_151729

La Millefoglie, tipico dolce della cucina francese (Napoleon millefeuille) è diventato un classico della pasticceria italiana. E’ composto da tre strati di pasta sfoglia, che si alternano al delicato sapore della crema pasticcera. Inizialmente, era solito ricoprire lo strato in superficie con della glassa, adesso la si trova spolverata con lo zucchero a velo. Negli anni sono state proposte diverse varianti ma l’originale è quella che vi abbiamo appena descritto.  La preparazione della Millefoglie ha una difficoltà medio/alta, richiede del tempo, ma se la volontà non vi manca non è un’impresa impossibile.

Questi ingredienti prevedono la formazione di tre quadrati con misura 20x20cm.

Ingredienti per Pasta Sfoglia:

300g di Farina 00

250g di Farina Manitoba

200g di Acqua

1 pizzico di Sale

300g di Burro

100g di Farina 00

Ingredienti per Crema Pasticcera:

3 tuorli

3 cucchiai di Zucchero

4 cucchiai di Amido di Mais

750g di Latte

Preparazione:

La preparazione della pasta sfoglia si divide in Pastello e Panetto. Iniziamo col preparare il Pastello che prevede l’uso dei primi quattro ingredienti  precedentemente scritti. Versiamo in una planetaria, munita di foglia, le due farine setacciandole. Azioniamo la planetaria ad una bassa velocità ed aggiungiamo a filo l’acqua, all’interno della quale abbiamo sciolto precedentemente il sale. Quando il vostro composto inizierà a prendere forma, aumentate la velocità e lasciate lavorare per 10 minuti.

Vi ritroverete un composto elastico, liscio ed omogeneo. Mentre ci dedichiamo alla preparazione del Panetto, lasciate riposare il Pastello per almeno una mezz’ora, coperto da un canovaccio. La preparazione del Panetto prevede solo l’uso di burro e farina.

Poniamo questi due ingredienti nella planetaria e lasciamoli lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Una volta pronto ponetelo su carta forno, sopra e sotto, e con un mattarello stendetelo fino ad ottenere un rettangolo dello spessore di un centimetro. Lasciamo riposare in frigo per 30 minuti.

Ora, siamo pronti per iniziare ad assemblare i nostri due composti. Stendiamo il Pastello, dandogli una forma rettangolare allungata, poniamo nel centro il Panetto. Formiamo due piegature, prima dall’alto e poi dal basso. Chiudiamo bene i bordi e stendiamo nuovamente la pasta fino a dargli di nuovo una forma rettangolare allungata.

PicsArt_07-28-12.22.31

Iniziamo ora le nostre pieghe a quattro, ripetute per quattro volte. Quando effettuate le pieghe dovete riporre in frigo la pasta, ricoperta da pellicola, per almeno 30 minuti, per poi passare alla stesura successiva.

PicsArt_07-28-12.29.25

Dopo aver effettuato questi passaggi  date alla vostra pasta sfoglia la forma che desiderate, noi abbiamo deciso di farla quadrata. Riponetela in forno ventilato a 180°per 15 minuti. Quando vedrete che la sfoglia sarà gonfia e dorata potrete toglierla dal forno.

Adesso passiamo alla preparazione della crema pasticcera.

Versiamo in una casseruola le uova con lo zucchero, le frulliamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungiamo l’ amido di mais, alternando con il latte. Una volta finito di aggiungere gli ingredienti, poniamo la casseruola sul fornello lasciando cuocere la crema a fuoco dolce, girando sempre fino a quando raggiunge l’ebollizione.

Buon Lavoro!!!

IMG_20160703_095414

IMG_20160703_095201

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Comment(1)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *